venerdì, Maggio 20, 2022
Google search engine
HomeLifestyleCosa vedere a Craco? Senza guida, leggenda, dove mangiare, card, peschiera

Cosa vedere a Craco? Senza guida, leggenda, dove mangiare, card, peschiera

Ci sono località sparse lungo tutto il territorio italiano che hanno un fascino assolutamente unico. In questo modo, le possibilità di svagarsi e di divertirsi si moltiplicano a dismisura, a prescindere dalla compagnia scelta per l’occasione. Craco Basilicata è un comune che intriga non solo per le sue bellezze ma anche per il velo di mistero che circonda la sua zona di riferimento. Insomma, si tratta di una location da esplorare in lungo e in largo senza lasciare nulla al caso. Pertanto, non resta altro da fare che approfondire il tutto per avere una panoramica dettagliata su ogni suo singolo aspetto.

Craco la città fantasma: la leggenda e la migrazione verso Peschiera

Situato a pochi chilometri da Matera, Craco vecchio è diventato, nel giro di pochi decenni, un vero e proprio paese fantasma. Una delle motivazioni alla base di questo fenomeno risiede, in primis, in una frana che durante gli anni ’60 rese l’intero borgo alquanto precario dal punto di vista strutturale. In virtù di ciò, i residenti si spostarono verso Craco Peschiera trasferendo, nel contempo, anche le loro attività produttive. Una parte degli abitanti del comune di Craco stazionano in un rione nuovo di zecca che fiancheggia il noto centro storico.

Tuttavia, esiste persino una leggenda che ha spinto gli abitanti del luogo a cambiare subitaneamente la propria residenza. Ebbene, pare che che la notte il fantasma di un cavaliere senza testa si aggiri per le vie di questa città fantasma Basilicata. Perciò, se si vuole visitare questo scorcio dove tonalità cupe e atmosfere soprannaturali regnano incontrastate, lo si può fare percorrendo Craco città fantasma quando sta per tramontare il sole. d’altro canto, si è contornati da un panorama mozzafiato in grado di valorizzare, nel migliore dei modi, la bellezza di Craco paese fantasma (annoverato nei monumenti da tutelare all’interno della lista del World Monuments Fund).

Cosa vedere e dove mangiare

Craco vecchia è soltanto la punta di un iceberg di cose da vedere – con o senza guida. Ad ogni modo, va precisato che per godere di ogni bellezza occorre munirsi della Craco Card, una tessera rilasciata dall’amministrazione del comune Craco. Il più delle volte, ci si ritroverà ad effettuare degli spostamenti in gruppo, ma non mancano quelle occasioni in cui ci si può muovere totalmente indisturbati per le vie di Craco Matera Basilicata. Una delle meraviglie di Craco Italia riguarda i palazzi nobiliari, ossia il  Palazzo Maronna con il suo gigantesco torrione e il Palazzo Carbone. La chiesa madre di San Nicola è un’altra eccellenza di Craco in Basilicata poiché dotata di un imponente campanile.

Steso dicasi per la chiesa della Madonna della Stella, un edificio maestoso con un portone in legno e un altare in marmo di pregevole fattura. Se, poi, tra una passeggiata e l’altra per Craco Basilicata Italy si vuole gustare qualche piatto tipico, si può contare su una vasta gamma di ristoranti e agriturismi. Basilicata Craco e Craco MT propongono, per l’occasione, eccellenze culinarie come il ristorante Heraclea e l’agriturismo Borgo Valle Rita. qui sarà possibile provare alcune pietanze come le tagliatelle con la mollica e i cardi cacio e uova.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments