lunedì, Settembre 26, 2022
HomeBorsa e CriptovaluteAssicurazione auto elettrica, quanto costa? Costa meno? Tutte le info

Assicurazione auto elettrica, quanto costa? Costa meno? Tutte le info

Oggigiorno, l’acquisto di un’auto elettrica può essere considerato un’impresa vantaggiosa, sotto svariati punti di vista.

Innanzitutto, questo tipo di veicolo limita l’inquinamento atmosferico, ma tale atto non costituisce solo una scelta ecologica. I costi, che questa tipologia di mezzo comporta, sono di gran lunga più ridotti in relazione a quelli tradizionali, previsti per auto a benzina o diesel.

Le assicurazioni delle auto elettriche

Le polizze RC auto elettriche presentano, spesso, un prezzo tutt’altro che elevato, a causa di una serie di motivi non sempre legati a principi ecologisti. La concorrenza, dunque, nell’ambito di questo settore, è piuttosto spietata.

Le diverse compagnie assicurative propongono assicurazioni auto elettriche dai costi molto moderati. Inoltre, le stesse forniscono servizi specifici, agevolazioni ed incentivi.

All’interno del mercato automobilistico, vista l’imperante crisi economica del momento, i veicoli elettrici sono particolarmente apprezzati, in quanto permettono un considerevole risparmio.

C’è, difatti, una netta differenza fra le assicurazioni proprie delle auto funzionanti a diesel o benzina e quelle non emettenti CO2. Le seconde sono maggiormente convenienti, poiché le assicurazioni veicoli elettrici concedono sconti fino al 50%, in rapporto alle ordinarie destinate ai proprietari di macchine emananti sostanze maggiormente tossiche.

I costi dell’auto elettrica

A tal punto, sorge spontanea la domanda “Quanto costa mantenere un’auto elettrica?” Al quesito si può replicare, non soltanto facendo riferimento all’opportunità rappresentata dall’esiguo prezzo dell’assicurazione auto elettrica, ma enumerando tutte le altre utilità proposte.

La decisione di promuovere ribassi fino al 50% si affianca al fatto che alcune compagnie operano online, con la possibilità di suggerire costi ancora più contenuti.

Si arriva, così, ad ottenere un risparmio annuo che sfiora la somma di 1000 €, tenendo presente la modestia delle spese assicurative e di quelle del bollo assicurazione e del carburante. La differenza complessiva di costo fra auto elettriche e non va dai 100 ai 300 € l’anno.

A ciò si aggiunga un regime fiscale meno compromettente da un punto di vista finanziario: si è esenti dall’imposta di bollo, per cinque anni.

Inoltre, se si possiede un’auto elettrica, non è previsto il pagamento del parcheggio sulle strisce blu. 

Si addizionano a tutti questi vantaggi, gli incentivi garantiti dallo Stato per il rispetto dell’ambiente. Queste ultime donazioni vanno dai 4000 ai 6000 €.

Infine, non possiamo non menzionare una serie di garanzie aggiuntive: basti solo ricordare la carta verde che consente di circolare senza problemi in Paesi esteri e al servizio di assistenza stradale, incluso nel prezzo.

I motivi della presenza di tutti questi vantaggi sono vari: in primo luogo, tali auto sono acquistate da soggetti a basso rischio, quindi guidatori competenti compresi in una fascia d’età che va dai 30 ai 60 anni.

Per di più, generalmente, questi individui percorreranno solo brevi tratti, aspetto che riduce i rischi di incorrere in pericoli stradali.

Infine, ovviamente, le rc elettriche avanzano prezzi più ridotti, dal momento che le auto elettroniche non fanno uso di combustibili infiammabili.

Eventuali problemi

L’unica questione più intricata, qualora si desiderasse cimentarsi nell’utilizzo di un’auto elettronica, concerne la scarsa presenza di colonnine. Le colonnine sono difficilmente reperibili nelle città o lungo le autostrade.

Tuttavia, in Italia, si è giunti a una risoluzione del problema, tramite la rapide diffusione dei punti di ricarica, grazie agli accordi siglati con le svariate compagnie energetiche.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments