mercoledì, Luglio 6, 2022
Google search engine
HomeBorsa e CriptovaluteBanche americane in Italia: vantaggi, quali sono, dove si trovano

Banche americane in Italia: vantaggi, quali sono, dove si trovano

Le banche sono, in Italia, fra gli enti più importanti del Paese. Non è un caso se è qui che si edificano le filiali appartenenti ad istituzioni di credito estere.

E’ piuttosto noto che molti italiani preferiscono aprire il loro conto corrente, affidandosi alle istituzioni banchiere straniere. Fra gli enti stranieri più gettonati, non potevano mancare le banche americane.

In quest’articolo, affronteremo la questione, esaminando quali sono questi istituti, identificando le città in cui sono sorti e i vantaggi che queste offrono.

Le banche americane in Italia

Gli istituti di credito statunitensi sono circoscritti a date aree della nostra nazione, corrispondenti perlopiù alle regioni Lombardia e Lazio. Roma e Milano sono le città che ospitano le sedi delle filiali delle banche usa. 

Le principali banche americane sorte sul suolo italico sono le seguenti: Bank of America  e Jp Morgan. Il numero si riduce così a due.

Attualmente, vi è soltanto una filiale, per quanto riguarda la bank of america e due, per quel che concerne la Jp Morgan. Questi due istituti costituiscono due delle più importanti banche in America.

Dove si trovano le filiali delle maggiori banche americane in Italia?

La succursale della Bank of America (Bank of America Europe DAC) è ubicata in via Manzoni, a Milano, mentre i due enti facenti capo all’altra banca americana (Jp Morgan) sono siti nella capitale e a Milano. Quest’ultima è, al tempo stesso, la banca americana in Italia più importante, in quanto punto di riferimento dell’intero continente europeo.

La filiale della seconda banca usa, collocata presso Roma, si trova in via Pò 23. La prima banca americana citata ha, invece, la sua sede a Milano, in via Catena 4.

E’ conveniente affidare la gestione del proprio denaro a queste banche? Quali sono i vantaggi?

Nel caso in cui vi steste ponendo questi quesiti, in quanto interessati ad avviare un conto bancario, da destinare all’amministrazioni delle succursali di queste banche statunitensi, possiamo provare a fornirvi un responso.

Tuttavia, la scelta deve dipendere, in primis, da voi stessi. Quando vi auspicate di divenire i clienti di una data impresa bancaria, occorrerà, sicuramente, tenere ben presenti le proprie esigenze economiche. 

In particolare, è ancora molto diffusa la convinzione, secondo la quale, gli istituti di credito americani siano le banche più potenti al mondo, inganno perpetrato forse dal mito di Wall street (azioni banche americane). Se questo era vero fino a qualche anno fa, oggi va ricordato che anche le nostre banche, così come quelle di altri Paesi, si sono fortemente sviluppate, tanto da non aver più nulla da invidiare agli enti statunitensi.

Non conta, quindi, se optiamo per la banca americana più grande, dovranno essere considerate, invece, le proposte avanzate dai vari istituti di credito, al fine di scegliere la più adeguata a rispondere alle proprie necessità finanziarie e la più conveniente.

Approfondimenti sulle banche Stati Uniti

In cima alla top ten delle maggiori banche americane, troviamo niente di meno che la JP Morgan Chase e Co., seguita da istituti come la Bank of America o la Wells Fargo (banche americane elenco). 

Molto più in basso, alla dodicesima posizione, troviamo la Banca New York Mellon. Fra le altre banche new york, meritano menzione la Federal Bank Reserve e la City bank.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments