mercoledì, Maggio 18, 2022
Google search engine
HomeEconomiaCambio sterlina euro: storico "i numeri" del 2022

Cambio sterlina euro: storico “i numeri” del 2022

Sterlina euro sono le monete più utilizzate nel vecchio continente. La sterlina è la storica valuta del Regno Unito e di tutte le sue dipendenze, questa ha mantenuto uno standard piuttosto alto e allo stesso tempo l’euro è ormai utilizzando nella maggior parte degli stati europei. Sarà per questo che il tasso di cambio tra sterline euro è risultato tra i più importanti in assoluto? Sicuramente queste due valute sono connesse tra loro per quanto riguarda aspetti commerciali, politici e ovviamente anche simbolici. Come cambia il valore di conversione sterlina euro? Qual è il rapporto pound euro oggi? Proviamo a dare una risposta a tutte queste domande.

Cambio euro sterlina: cosa c’è da sapere

Conosciuta per essere la valuta storia del Regno Unito, la sterlina è la valuta più antica tutt’ora in circolazione. Al momento si tratta della quarta valuta più scambiata all’interno del mercato del cambio e segue il dollaro statunitense, l’euro e lo yen giapponese. Tutte e quattro le valute citate formano il cosidetto “paniere” delle monete grazie a cui si calcola il valore dei diritti di prelievo del FMI.

Grazie al convertitore sterlina euro o convertitore euro sterlina è possibile sapere con certezza a quanto ammonta il cambio sterline euro. in linea generale il valore della valuta è sempre influenzato da fattori esterni tra cui spicca l’inflazione, ma anche la situazione dell’economia nazionale e dei paesi che la utilizzano. Possono esservi conseguenze anche da parte della politica monetaria e dalla stabilità del governo. Basti pensare che alla fine del 2020, quando il Regno Unito è uscito definitivamente dall’Unione Europea dopo il famoso referendum che ha portato alla “Brexit”, si è verificata una forte flessione, seppur temporanea, del valore della valuta statale. Questa situazione si è protratta fino ai primi mesi del 2021, per un naturale assestamento dell’economia locale. A ciò si aggiunge anche il fatto che la sterlina è da tempo una valuta stabile e centralizzata rispetto all’euro.

Rapporto Euro sterlina: i dati attuali

Nonostante le difficoltà del momento, derivanti principalmente dalla situazione che coinvolge la Russia e l’Ucraina, il tasso di cambio monetario non è stato colpito duramente e appare anche leggermente vantaggioso per l’euro. Attualmente un euro vale 0,84 sterline britanniche, mentre una sterlina corrisponde a 1,19 euro. Per conoscere il cambio storico tra euro e sterlina inglese bisogna prendere come riferimento i dati elaborati dalla Banca Centrale Europea. E’ proprio questa che rileva e pubblica ogni giorno i vari cambi di riferimento con l’euro e le altre valute più importanti. I cambi derivano dalla media effettuata tra i tassi di vendita e di acquisto delle valute riportati dalle più importanti banche centrali.

Per conoscere il cambio medio tra le valute, in questo caso tra euro e sterlina, bisogna fare riferimento all’anno specifico. Per quanto riguarda i valori relativi ai primi mesi del 2022 si rileva che fino al 14 marzo il tasso di cambio era di 1,18810 €. Andando a ritroso nei giorni e nelle settimane precedenti il valore è stato sempre piuttosto oscillante arrivando a toccare 1,21195 in data 4 marzo e 1,20165 in data 21 febbraio.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments