sabato, Luglio 2, 2022
Google search engine
HomeLifestyleMascherine fai da te con piatto, le istruzioni per crearle in pochi...

Mascherine fai da te con piatto, le istruzioni per crearle in pochi minuti

L’emergenza sanitaria e l’obbligo della mascherina ha portato molte persone a voler personalizzare questo oggetto. Ci sono vari modi per realizzare una mascherina personalizzata e di qualunque tipo o colore. La mascherine fai da te con piatto si fanno senza cartamodello: questo perché la forma si ricava da un piatto rotondo o anche da un coperchio della stessa forma.

Si può realizzare una mascherina personalizzata per tanti motivi e non solo per semplice gusto personale. Si possono fare per capire quale modello può essere più comodo, protettivo, riutilizzabile o da poter sterilizzare in vari modi.

E’ possibile realizzare un modello facile anche in soli 5 minuti, cucendola a mano o anche con l’aiuto della macchina da cucire. In linea generabile si consiglia di consultare fonti ufficiali come il Ministero della Salute e l’Organizzazione mondiale della Sanità per valutare attentamente l’effettiva efficacia delle mascherine di stoffa, o anche per qualsiasi indicazione o consiglio sul tessuto da utilizzare

Mascherine fai da te, le misure

Fare le mascherine in casa non è affatto una cosa difficile. Ci sono molti video e tutorial che spiegano come cucire le mascherine. Il materiale occorrente consiste nella stoffa di cotone, materiale per cucire a macchina, forbici ed elastici.

Si consiglia di usare un piatto la cui grandezza vada in base a chi indosserà il modello mascherina fai da te. Solitamente per gli adulti va bene un piatto con un diametro intorno ai 25 cm. Per quanto riguarda i bambini si può partire magari da 20 cm e per i ragazzi scegliere una via di mezzo, sempre in relazione ovviamente alle misure di quest’ultimi.

Fare delle prove per trovare la dimensione adatta è cosa molto utile per farsi la mascherina in casa con ottimi risultati, mentre riguardo alla questione degli elastici si consideri in linea di massima per un adulto circa 20 cm. E’ possibile infatti cucire mascherina di ogni tipo dimensione.

Come cucirla con un piatto

Dopo aver scelto le misure dei materiali, capiamo come cucire una mascherina fai da te in pochi passaggi. Innanzitutto si appoggia il piatto su una stoffa e si procede a tracciare una forma rotonda, usando magari una matita per segnare la circonferenza, dopodiché si ritaglia sui bordi tracciati dal segno di matita. La sagoma creata la si divide ora in quattro parti piegandola a metà due volte.

Ne verranno fuori degli spicchi che andranno cuciti a due a due lungo la parte tondeggiante. Si fanno combaciare le due coppie dritto con dritto e si cuce lasciando qualche millimetro dal bordo, in modo tale che la mascherina possa essere girata e rivoltata sul dritto. Alla fine di questo processo è consigliabile schiacciare bene i bordi con il ferro da stiro.

Infine tocca agli elastici, che vanno tagliati secondo le misure sopra riportate e poi inseriti ai lati e cuciti piegando prima le punte della mascherina a circa 2,5 cm. L’elastico va giuntato per poterlo fa girare e inserire nella cucitura. Molto importante alla fine del processo è bloccare lateralmente il tutto con due saldature. Come potete evincere, fare mascherine in casa è un processo rapido e abbastanza semplice.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments