sabato, Maggio 21, 2022
Google search engine
HomeLifestylePandoro farcito con mascarpone e panna, la ricetta facile e veloce da...

Pandoro farcito con mascarpone e panna, la ricetta facile e veloce da fare a casa

Se parliamo di dolci di Natale, il pandoro farcito con mascarpone e panna rappresenta uno dei dessert più apprezzati e amati da tutti, insieme ovviamente al tradizionale panettone. Il celebre dolce veronese è buono anche semplice, ma il pandoro ripieno insaporito e cremoso è di una bontà inaudita.

Può capitare che verso la fine delle festività natalizie si rimanga con qualche pandoro di troppo e si abbia voglia di mangiarlo in maniera diversa. La soluzione ideale allora è farcire uno di questi pandori con mascarpone e panna senza uova. Si tratta di un dolce molto scenografico, che necessita di poco impegno ed è davvero veloce da fare a casa. Con pochi ingredienti verrà fuori un risultato spettacolare che vi farà fare un bellissima figura con gli ospiti.

Pandoro farcito ricetta

Andiamo allora a vedere come realizzare e come farcire il pandoro al mascarpone, spiegando nell’ordine tutti i semplici passaggi del procedimento.

Prima di ogni cosa si deve cominciare con il mettere la panna in freezer pe un quarto d’ora, in modo che possa montare meglio. Va quindi fatta la crema per pandoro, a base di mascarpone e panna, una ricetta che ci è possibile eseguire anche il giorno precedente. La cosa migliore rimane quella di lasciare il ripieno in frigo prima di utilizzarlo, cosicché questo si solidifichi e possa rimanere compatto durante la stesura.

A questo punto andiamo a mettere una coppa di circa 500 grammi di mascarpone (dopo averlo tirato fuori dal frigo 10 minuti prima) e lo sbattiamo con 150 gr di zucchero a velo e un mezzo cucchiaino di vaniglia. L’obiettivo è quello di amalgamare bene la crema, dopodiché si va ad aggiungere mezzo bicchiere di gocce di cioccolato fondente e si mescola. A parte, nel frattempo, si montano 250 ml di panna zuccherata a neve fermissima, per poi aggiungere un po’ di crema di mascarpone alla volta. Bisogna stare attenti a non far smontare la panna usando una spatola con movimenti dal basso vero l’alto.

Adesso, passiamo a coprire una ciotola con una pellicola trasparente e poggiamo tutto nel frigorifero per minimo un paio d’ore. Andremo a tirare fuori il tutto quando vorremo comporre il nostro pandoro farcito. Come farcire un pandoro? Iniziamo dal tagliarlo a fette orizzontali e procediamo con lo stendere la crema su tutta la base, lasciandone però da parte un po’ per la decorazione finale. Può essere utile adoperare una sacca da pasticcere. La parte superiore del pandoro si appoggerò svasata e così le punte non saranno parallele a quelle sotto, formando un effetto a zig zag. Si stende allora un secondo strato di crema e si prosegue allo stesso modo fino alla parte più in alto, che poi si coprirà con una spolverata di zucchero a velo. 

A questo punto arriviamo alla parte più divertente, ovvero la decorazione. A vostro piacimento scegliete se mettere la glassa di cioccolato fondente, se creare un fiore di crema sulla punta e su mettere ciliegie candite o scorzetta di limone grattugiata.

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments