lunedì, Maggio 27, 2024
HomeLifestyleSpray al sale per capelli, a cosa serve? Opinioni, come crearlo da...

Spray al sale per capelli, a cosa serve? Opinioni, come crearlo da casa, fa male

I prodotti di oggi danno l’opportunità di fissare ben ogni acconciatura e al tempo stesso permettono di mantenere elastici i capelli. Un uso eccessivo di questi rende tuttavia la chioma molto secca con il passare del tempo. Fortunatamente però, esistono anche degli agenti più innocui e sempre più usati per lo styling, creati con ingredienti naturali, come ad esempio lo spray al sale per capelli. 

Di primo acchito non sembrerebbe l’idea più brillante quella di utilizzare il sale marino per un’acconciatura, perché per rivitalizzarli sono consigliate delle procedure diverse. Eppure, secondo le ricerche scientifiche, questo è una miniera di elementi benefici per il nostro corpo.  

Spray al sale, le sue funzioni 

Il sale marino viene usato con scopi terapeutici e si è scoperto che ha ottimi riscontri sul cuoio capelluto, che ha bisogno di nutrimento per far sì che i capelli non si indeboliscano e comincino a cadere. Infatti lo spray per capelli al sale marino li tonifica e li rende più elastico, fortifica i vasi e capillari e stimola anche i processi di rigenerazione. Pertanto, se utilizzato regolarmente lo spray al sale fortifica la chioma e la rende lucida. Se vi state chiedendo quindi se il sale marino possa fissare i vostri capelli senza causare danni agli stessi, la risposta è sì. 

Come ottenerlo fai da te 

Esistono tantissimi tipi di spray al sale marino per capelli ricci, di diversi prezzi e ognuno garantisce un’ottima texturizzazione e fissaggio. Gli spray al sale marino sono diventati un prodotto di riferimento per creare onde strutturate senza acconciature calde. Questo prodotto si può ottenere anche in maniera fai da te: andiamo a vedere come.  

Gli ingredienti della ricetta spray al sale per capelli, di cui bisogna munirsi sono: un flacone spray, tre cucchiai di sale, 20 cl d’acqua, un cucchiaino di sale marino, mezzo di olio di Argan e 2-3 gocce di olio essenziale per capelli. Si comincia con il mettere l’acqua in una piccola ciotola insieme al sale, sale marino e olio di Argan, Si procede col mescolare bene per amalgamare il tutto e si versa con cautela la miscela nel flacone spray. A questo punto Lo spray al sale per capelli può essere conservato a temperatura ambiente ed è in grado di perdurare per almeno tre mesi. 

Passiamo quindi a come si usa. Si nebulizza leggermente lo spray sui capelli asciutti e lisci per ottenere una maggiore consistenza, oppure si nebulizzano le radici per ottenere più volume. Per avere delle onde naturali che durino si spruzza sui capelli umidi. Questo prodotto è perfette per dare consistenza e se applicato sui capelli prima dell’esposizione al sole, lo spruzzo li può schiarire in modo naturale nel tempo. Bisogna inoltre sapere che è ricco di magnesio e tanti altri minerali che ne promuovono una crescita sana. 

Il consiglio di aggiungere una o due gocce di olio essenziale è per dare allo spray anche un buon odore. Se volete ottenere anche un effetto schiarente, aggiungete allo spray 1 cucchiaio di succo di limone o di infuso alla camomilla. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments