giovedì, Luglio 7, 2022
Google search engine
HomeNewsChi era Massimo Bochicchio, il “broker dei vip” accusato di truffa?

Chi era Massimo Bochicchio, il “broker dei vip” accusato di truffa?

E’ stato ucciso o è stato un incidente, o addirittura un suicidio? Intorno alle 12 di ieri in via Salaria a Roma, Massimo Bochicchio, l’agente “dei Vip” accusato di riciclaggio e attività finanziaria illecita, per aver frodato alcune celebrità e personaggi dello sport, tra cui l’ex allenatore della nazionale Marcelo Lippi, l’attaccante della Roma Stephen El Shalawi , l’ex tecnico dell’Inter Antonio Conte e l’ambasciatore Rafael Trombetta, è stato ritrovato morto!

A proposito dell’incidente, il cognato della vittima, Claudio Iacomelli, in un’intervista a Il Messaggero ha detto: “Dove stava andando? Non lo sappiamo, forse è uscito per fare una passeggiata prima del processo ( che si sarebbe dovuto tenere oggi) e ci è riuscito.
Sarà per via del permesso, ma l’incidente è avvenuto mentre stava tornando a Roma. “

“Sapeva portare le moto, probabilmente ha preso fuoco dopo l’impatto ma sulla strada non ci sono segni di frenata, forse ha avuto un malore o qualcuno l’ha stretto. Se credo che è andato a sbattere deliberatamente? No, avrebbe scelto un altro modo se avesse voluto farla finita. Ti butti dal quarto piano ma non ti schianti contro un muro”.

“Qualche giorno fa, era ai domiciliari, ho portato qualcosa a mia sorella e l’ho salutato da lontano, non potevo trattenermi. Il processo? Era teso ma anche ottimista, credeva che si sarebbe risolto tutto e avrebbe ricominciato con la sua vita. Mia sorella mi diceva che aveva alcuni malori, sentiva freddo all’improvviso”.

Chi era Massimo Bochicchio, il “broker dei vip” accusato di truffa morto in un incidente a Roma

Massimo Bochicchio è morto meno di 24 ore fa, in un incidente d’auto sulla Via Salaria a Roma, la sua moto BMW è bruciata quando si è schiantata contro il muro dell’aeroporto.

Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 11:30 di ieri mattina, quando l’uomo era stato posto agli arresti domiciliari per due ore al giorno.

Il 56enne è stato soprannominato “agente dei VIP” ed è stato accusato di varie truffe ai danni di celebrità, soprattutto sportive.
Tra due giorni si doveva svolgere il processo in piazza Clodio, una terza udienza sulle varie accuse mosse a suo carico.

Tra le accuse principali figurano: attività finanziarie abusive e riciclaggio internazionale di denaro, dopo aver ottenuto circa 500 milioni di euro da alcuni personaggi del calcio senza autorizzazione.

Il processo è iniziato dopo la censura di 34 persone che ha promesso di aumentare i finanziamenti, e poi è scomparso con il finanziamento.

luglio 2021 Bochicchio era stato arrestato a Giacarta, in Indonesia, dall’Interpol dopo una latitanza tra Hong Kong e Singapore.

bochicchio barbara prampolini

Tutti i vip truffati da Bochicchio

Oltre ad Antonio Conte, al fratello Daniel e all’ex allenatore della nazionale Marcelo Lippi, Bochicchio ha truffato anche con l’attaccante della Roma Stephen El Shalawi.

Così come l’ex calciatore francese e attuale allenatore di calcio Patrice Evra. L’elenco delle persone che hanno sporto denuncia e chiesto un risarcimento è lungo. Tra loro c’erano i procuratori sportivi Federico Pastorello e Luca Bascellini.

Fuori dal mondo dello sport, invece, spicca il nome di Raffaele Trombetta, ambasciatore italiano a Londra. Attraverso Kidman Asset Management e Tiber Capital, che gestisce a Londra, il broker Vip accumulerà molti soldi, hanno detto circa “1 miliardo e 800 milioni”.

Li sposterebbe poi verso “investimenti tra Singapore, Hong Kong e gli Emirati Arabi Uniti, promettendo rendimenti elevati, cercando di nascondere l’identità degli effettivi beneficiari di questi pagamenti”.

Gli erano stati sequestrati 70 milioni di euro e la casa a Cortina, mentre a coloro che lo avevano denunciato non sono ancora arrivati i risarcimenti richiesti.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments