mercoledì, Luglio 6, 2022
Google search engine
HomeLifestyleVini rossi leggeri, cosa bere quando fa caldo

Vini rossi leggeri, cosa bere quando fa caldo

Quando in estate il caldo inizia a farsi sentire, sono molte le persone che preferiscono evitare di bere i vini rossi perché considerati adatti solo ai mesi invernali. In realtà, tutti gli amanti del buon vino saranno felici di sapere che vi sono dei vini rossi leggeri che risultano ancor più deliziosi se gustati a basse temperature, magari accanto a un buon piatto di carne o pesce. Questi vini rossi sono dunque l’alternativa perfetta per l’estate per non rinunciare a vino buono rosso, magari rendendo tutto ancor più fresco con l’abbinamento a un piatto freddo di stagione.

Caratteristiche del vino rosso leggero

I tipi di vini rossi leggeri, perfetti per i mesi più caldi, si caratterizzano generalmente per la fresca sapidità e acidità, che li rendono appunto molto leggeri e dal gusto fruttato. Questi tipi di vino rosso possono dunque essere gustati tranquillamente durante un aperitivo, oppure pranzi e cene leggere. Ovviamente le caratteristiche singole di ogni vino rosso italiano, dipendono poi dall’uva utilizzata e di conseguenza dalle cantine di provenienza dello stesso.

Elenco vini rossi italiani leggeri

Tra i vini rossi nomi particolarmente adatti per essere gustati freddi nei mesi estivi, troviamo il Lambrusco, da alcuni riconosciuto come il miglior vino rosso italiano. Questo vino ha un sapore floreale, fruttato, dolce e molto dissetante, perfetto soprattutto da servire con gli antipasti. La maggior parte dei vini rossi da bere freddi sono infatti prodotti da uve rosse, profumate e leggere, proprio come quella utilizzata per il Lambrusco, e in particolar modo quello emiliano e mantovano.

I vini rossi italiani come il Lambrusco, proprio per la loro leggerezza, sono perfetti se abbinati ai piatti leggeri tipici della stagione estiva. Alcuni esempi possono essere insalate, pasta e riso freddo, pesce e cous cous con verdure. Ma nulla vieta di abbinarli anche ai piatti più utilizzati nella stagione calda, dipende tutto dai gusti personali. Rimanendo poi in tema di vino rosso nomi, un altro vino rosso di qualità perfetto per un aperitivo o da gustare insieme a un buon dolce rinfrescante, è il Bracchetto. Questo vino rosso fruttato è in particolare uno spumante dal sapore molto dolce e aromatico, ricco di bollicine. Una vera delizia per il palato.

Vini rossi fermi per l’estate

Se nelle giornate e serate estive si preferisce assaporare un vino leggero, fruttato e fermo, consigliamo il Dolceacqua. Si tratta di un vino di origine ligure che si abbina molto bene a piatti di pesce o a piatti freddi per la sua gradevole acidità. Un’altra alternativa è il Bardolino, fruttato, fresco e assolutamente dissetante; così come il Pinot Nero, prodotto dalle uve Schiava.

Vini rossi da evitare in estate

Se fino ad ora abbiamo visto quali vini rossi leggeri preferire per i mesi più caldi, vediamo invece quali vini sarebbero invece da evitare. Tra questi ultimi troviamo i vini più corposi, strutturati e molto liquorosi come il Sangiovese, l’Amarone, il Cannonau e il Barber. Questi vini, per ottenere il massimo dal loro aroma, andrebbero degustati a temperatura ambiente. Proprio per questo e per la loro corposità sono dunque da preferire nei mesi invernali e non certo nelle calde giornate estive.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments