venerdì, Agosto 12, 2022
HomeLifestylePatate in padella non fritte, ecco la ricetta della nonna originale

Patate in padella non fritte, ecco la ricetta della nonna originale

Un ottimo contorno per chi è a dieta oppure ha voglia di seguire un’alimentazione sana, può essere rappresentato dalle patate in padella non fritte, una ricetta semplice e soddisfacente da poter fare in qualsiasi momento lo si desideri. Le patate in padella non hanno niente da invidiare alle patate fritte e, se si è capaci a condirle bene, sono altrettanto buone e sfiziose. Le si possono mangiare come accompagnamento a piatti di carne, pesce, uova, manche a formaggi vari.  

La cosa migliore da fare è quella di insaporirle con delle spezie in base alle proprie preferenze. Le patatine in padella non fritte sono comunque croccanti e si possono realizzare in pochi minuti se abbiamo dei dubbi su quale contorno abbinare ai nostri cibi, o se abbiamo ospiti improvvisi e quindi poco tempo a disposizione. Le patate cotte in padella sono quindi un’ottima alternativa alle patate al forno e con un lavoro rapido è possibile ottenere un risultato molto simile, oltre che davvero gustoso perché sono croccanti fuori e morbide dentro. Non bisogno mai cucinarne poche perché le patate piacciono davvero a tutti e non c’è il rischio che rimangano. 

Patate in padella non fritte, come prepararle 

Andiamo allora a vedere come cucinare le patate in padella croccanti velocemente ricorrendo ad alcune strategie. La ricetta patate in padella è semplice e veloce. Innanzitutto bollite per circa dieci minute le patate, che saranno cotte immediatamente e resteranno morbide senza seccarsi, come invece spesso accade Se si vuole fare un piatto leggere utilizzate pochi grassi o fatele cuocere al forno (o anche nella friggitrice ad aria) e avranno poche calorie. 

A questo punto pelate le patate e tagliatele della forma che preferite su un tagliere, meglio se a cubetti di ugual dimensione. Si consideri che più i pezzi sono piccoli e più si cuoceranno in fretta. Mettetele allora in acqua bollente salata per circa 8 minuti e dopo scolatele e passatele in una padella capiente, dopodiché arriva il condimento con sale pepe aglio e rosmarino. Si aggiungono anche due cucchiai di olio e si fa cuocere il tutto a fuoco basso per un quarto d’ora più o meno. Alla fine si toglie il coperto le si girano un po’ per farle abbrustolire Ecco qui come fare le patate arrosto in padella non fritte, leggere e gustose da servire calde o al massimo tiepide per godersi appieno lo loro consistenza.  

Ma quante calorie hanno le patate in padella? Diciamo che ciò varia anche in base al loro condimento. Se si riesce a non eccedere con olio e grassi vari, una porzione da 100 grammi ha all’incirca 135 calori. Un consiglio per insaporire le patate in padella senza aumentare le calorie è quello di aggiungere delle spezie e erbe aromatiche, come origano, rosmarino, paprika e alloro. Non si dimentichi anche qualche spicchio d’aglio. 

Altri consigli sono quelli di non utilizzare patate dalla polpa farinosa come quelle rosse e quelle bianche, le quali sono più indicate per le lunghe cotture. Non le salate prima o durante la cottura perché in quel caso espelleranno l’acqua di vegetazione e si faranno molle, e poi non cuocetele subito ma fatele riposare una mezzora in acqua fredda per far rilasciare loro l’amido. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments