venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeTecnologiaCome fare foto professionali per Instagram: tutorial e schemi da seguire

Come fare foto professionali per Instagram: tutorial e schemi da seguire

Con l’avvento di Instagram è nata ormai una vera e propria passione per le foto professionali e il popolare social network ha invogliato tutti a condividerle con i propri amici (follower). Quando si viaggia e si vedono posti mozzafiato, o anche quando si esce e si va in dei posti eleganti, si ha voglia di immortalare l’esperienza con una foto d’impatto, che si vuole poi postare su Instagram. 

Ovviamente quindi ci si tiene a fare delle belle foto, perfette in tutto e per tutto e che piacciano molto. Ci sono davvero tanti fattori che possono determinare la bellezza e la qualità di una foto e adesso andremo a vederli uno per uno nel dettaglio, in modo da capire come effettuare la miglior foto possibile e professionali. Ad oggi infatti, la qualità dei contenuti è praticamente l’aspetto più importante relativo alla comunicazione sui social (soprattutto Instagram) e chi intende lavorare con questo social non può esimersi dal conoscere le tecniche migliori per realizzare foto professionali. 

Foto professionali, i migliori trucchi 

Quali sono dunque le regole da seguire? Come fare foto belle da postare su Instagram? Il primo consiglio, che è anche uno dei più importanti per fare foto Instagram belle, è proprio quello di non utilizzare l’applicazione del social per scattarle. Forse ve ne sarete resi conto anche voi, ma Instagram è un’applicazione piuttosto limitata per questo tipo di cose e non possiede delle opzioni specifiche per la modifica dei parametri delle foto, come ad esempio la luminosità o l’esposizione. Per la modifica delle foto ci sono infatti dei programmi appositi o app per Android e iOS, sia a pagamento che gratis. 

Un altro ottimo consiglio è quello di prendersi tempo prima di scegliere e postare una foto professionale su Instagram. E’ consigliabile realizzare più versioni della stessa e decidere solo in un secondo momento quale andare a postare. Fate quindi più foto contemporaneamente e poi selezionate lo scatto migliore. Per quanto riguarda invece la pubblicazione, pubblicate solo la migliore e non tutte le versioni simili. 

C’è poi da considerare anche un altro aspetto, che non va assolutamente sottovalutato quando si tratta di foto belle Instagram, ovvero le emozioni. Se infatti il tuo scatto non susciterà alcun tipo di emozione, molto difficilmente piacerà al tuo pubblico e lo indurrà a metterti dei like. L’emozione è infatti la componente principale di una foto e può essere di qualsiasi tipo: divertimento, simpatia o nostalgia, deve insomma comunicare un sentimento del genere a chi la guarda. 

In molti consigliano poi, per quanto riguarda il formato, di fare delle foto verticali, più che orizzontali. Questo perché le persone sono ormai abituate a visualizzare contenuti verticali sul cellulare e gli occhi si adattano a questo formato. Nulla vieta di effettuare e postare foto professionali orizzontali, che possono anche catturare l’attenzione con la giusta strategia, ma ad oggi il formato principale resta quello verticale. 

Altro fattore su cui è bene concentrarsi è poi quello della luce. Si scelgano dei luoghi all’aperto e ben illuminati, che renderanno di sicuro più facile le foto. Le cose da evitare assolutamente sono le foto al buio con il flash, soprattutto in casa, e le foto interne con luci di casa accese, che non sono naturali. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments