venerdì, Agosto 12, 2022
HomeSocietàGiornata internazionale del bacio 2022: frasi, gli effetti benefici

Giornata internazionale del bacio 2022: frasi, gli effetti benefici

Oggi è la giornata mondiale del bacio, un gesto da sempre simbolo di amore (o di affetto, a seconda dei casi) che in tempi di distanziamento sociale assume ancora più valore. Nato nel 1990 in Gran Bretagna, il Kissing Day viene festeggiato anche in data 13 aprile e il 6 luglio è la versione estiva della giornata del bacio. Scopriamo come celebrare al meglio questo giorno, quali sono gli effetti del bacio sul corpo e le migliori frasi sul bacio da inviare ai nostri cari.

Le reazioni chimiche innescate dal bacio

Due labbra che si poggiano l’una sull’altra e immediatamente generano una scarica di adrenalina e un senso di dolce vertigine: questo si prova durante il bacio tra innamorati, gesto che mette in moto in maniera letterale i neurotrasmettitori e gli ormoni. Il bacio in particolare stimola la produzione di ossitocina, l’ormone del benessere, l’endorfina e la dopamina, che trasmette piacere al cervello. Questo gesto, così intimo ma allo stesso tempo contenuto, ha affascinato tantissimi pittori, che lo hanno reso immortale in alcuni dipinti. A Vienna si trova il famoso “Bacio” di Gustav Klimt, in cui gli amanti, immersi in una festa dorata, sono avvinghiati fra loro quasi a formare un unico elemento in quel bacio lunghissimo. Famoso anche quello di Hayez, in cui una coppia che si bacia si piega romanticamente per scambiarselo.

La bellezza del bacio è la sua essenza senza tempo, è un gesto il cui significato è rimasto immutato per millenni e allo stesso tempo un rituale che non avviene in modo identico in tutte le parti del mondo. Per esempio per gli eschimesi il bacio è con la punta del naso.

Tutti i modi per baciarsi


Esistono vari stili di bacio: il più famoso è di sicuro quello alla francese, in cui le lingue dei due amanti si uniscono; ci sono però anche i baci affettuosi, quelli sulla punta delle labbra, o quelli a stampo fra amici e famigliari.
Il bacio con piccoli morsi è adatto ai più arditi, mentre il baciamano è un’usanza ormai quasi perduta del tutto, ma nei tempi antichi rappresentava una sorta di saluto galante nei confronti della dama. Marylin Monroe inviava il cosiddetto “bacio soffiato” durante le sue apparizioni pubbliche, metodo adottato da Valeria Marini coi suoi “baci stellari”, mentre il bacio sulla fronte è un simbolo di tenerezza spesso dato dai genitori ai bambini. Ci sono anche i baci letali, come quello del vampiro che prosciuga il sangue alle sue vittime, anche questo diventato iconico grazie alla saga di Twilight: un bacio sul collo a metà fra sensualità e pericolo.

Come non ricordare poi il bacio sulla guancia, un gesto d’affetto universale, tristemente cancellato negli ultimi anni dalle disposizioni anticovid. Purtroppo in questi due anni ci stiamo abituando a limitare il meno possibile i baci tra amici le dimostrazioni d’affetto nei confronti degli altri, che al massimo vengono riservate al partner.

Le citazioni più belle a tema baci

Nella vita d’ognuno c’è sempre un bacio che non si dimentica.

(Audrey Hepburn e George Peppard dal film: Colazione da Tiffany, 1961)

L’anima che può parlare con gli occhi può anche baciare con uno sguardo.

(Gustavo Adolfo Bécquer, Rime, 1867/68)

Il bacio che non accade è spesso il più memorabile.

(Bo Fowler)

Mi sento diffuso in un bacio che mi consuma e mi calma.

(Giuseppe Ungaretti, Trasfigurazione)

Il bacio del vero amore è la cosa più potente del mondo…

(La bella addormentata nel bosco)

Quando leggemmo il disiato riso / esser baciato da cotanto amante, / questi, che mai da me non fia diviso, / la bocca mi baciò tutto tremante. / Galeotto fu il libro e chi lo scrisse: / quel giorno più non vi leggemmo avante.

(Dante Alighieri, Inferno, La Divina Commedia, 1304/21)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments