venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNewsBandi Inps, tutte le novità

Bandi Inps, tutte le novità

I bandi statali sono una buona opportunità per avere finanziamenti legati a diversi aspetti della vita sociale. In questo senso, tra i bandi Inps, uno molto apprezzato è quello definito Estate INPSieme, pubblicato ogni anno. È rivolto ai figli dei dipendenti della Pubblica Amministrazione, di grande utilità perché permette loro di poter partecipare a una vacanza studio. Quest’ultima può durare un lasso di tempo corrispondente a una o due settimane complessive, in Italia ma pure all’estero. Ciò è fattibile grazie a una Borsa di studio che dispone di un tipo di copertura parziale oppure totale del costo.

Certamente il bando Inps Estate INPSieme 2022 rientra tra gli Inps nuovi bandi più interessanti. Per quest’anno dovrebbe assegnare approssimativamente 25.000 contributi, per un limite massimo di 2.000 euro a studente avente diritto.

Inoltre pure per il 2022 l’Inps dovrebbe offrire tale opportunità ai dipendenti statali, ossia quella di fare richiesta dei contributi per finanziare i soggiorni durante l’estate. Oltre alle vacanze studio sia per i ragazzi che per le ragazze. Per merito di questo bando i giovani che possono usufruirne, riescono ad accedere ai viaggi Inps tramite la Borsa di studio citata poc’anzi. In tal modo si può vivere un’esperienza unica, dal punto di vista formativo ma anche ludico.

EstateINPSieme: caratteristiche

Durante l’estate 2022, ormai in corso, i ragazzi appartenenti alla scuola secondaria potranno fare la loro scelta sulla destinazione. Pertanto potranno decidere se rimanere in Italia oppure se recarsi all’estero. Al contrario in passato tale bando offriva unicamente l’opportunità di andare fuori dall’Italia.

Un altro aspetto importante di quest’anno, considerando le problematiche attinenti alla pandemia, è che gli alunni in partenza nell’estate 2022 devono essere in possesso della certificazione che comprovi di essersi sottoposti al test molecolare. Alternativamente, occorre aver eseguito il test antigenico rapido nelle 48 ore antecedenti la partenza. Ovviamente l’esito deve essere negativo.

Concorsi e bandi Inps

In Inps Sezione Nuovi Bandi sono presenti migliaia di nuove tipologie di assunzioni Inps, anche mediante avvisi e concorsi Inps che saranno banditi entro il 2023. Difatti, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha in programmazione più di 3.900 inserimenti di nuovo personale, per quanto riguarda tutto il prossimo biennio.

Un genere di reclutamento che si andrà ad attuare attraverso Inps bandi nuovi di concorso, oltre che con lo scorrimento delle graduatorie appartenenti a precedenti procedimenti di genere concorsuale.

Le assunzioni Inps previste per il 2022/2023

L’Inps si sta dedicando attivamente a un rilevante programma di assunzioni che porterà a un importante incremento dell’organico. Tutto questo nel prossimo biennio, grazie all’assunzione di più di 3.000 nuove risorse.

A prevederlo è direttamente il piano inerente al fabbisogno del personale 2021-2023. Per quanto riguarda la selezione delle figure che bisogna assumere, ci saranno degli Inps nuovi bandi, procedendo anche mediante lo scorrimento delle graduatorie di quei concorsi che sono stati già espletati o che risultano in atto.

Tali nuovi inserimenti saranno di grande utilità, perché permetteranno di assicurare il turnover, ovvero il ricambio del personale. Così da poter fronteggiare nel modo migliore sia i nuovi servizi che le responsabilità che sono stati affidati all’ente previdenziale. Infine, è previsto anche un bando Inps per 3.000 assunzioni nel settore contact center.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments