lunedì, Luglio 15, 2024
HomeLifestyleOggi 14 agosto si festeggia San Massimiliano Maria Kolbe: le migliori frasi...

Oggi 14 agosto si festeggia San Massimiliano Maria Kolbe: le migliori frasi ed immagini da dedicare

Oggi, domenica 14 agosto 2022, si festeggia un santo molto particolare. In questo giorno festivo che precede l’attesa festività di Ferragosto, che ricorre lunedì 15 agosto, ricade la celebrazione di un santo che ha definito la storia contemporanea e che viene ricordato per le sue imprese ad Aushwitz durante la seconda guerra mondiale.

Un vero e proprio martire di guerra, segna l’importanza della religione come valore nella storia moderna, senza lasciare il martirio come una possibilità del passato. San Massimiliano Maria Kolbe, infatti, è stata una delle vittime dei campi di concentramento tedeschi sotto il regime di Adolf Hitler e la sua storia tragica va ricordata come un simbolo delle vittime di questo terribile avvenimento storico.

Ecco la sua storia ed alcune frasi attribuibili alla leggendaria figura storica.

San Massimiliano Kolbe: storia e origini

Padre Kolbe nasce in una zona polacca sotto controllo russo e visse la sua conversione alla Vergine Maria molto presto, ovvero nel 1906. Visse tutta la vita tra la Polonia e la Russia predicando e cercando di convertire quanti più fedeli riuscisse a raggiungere. La sua vita fu debilitata dalla malattia della tubercolosi, ma non per questo smise i suoi pellegrinaggi volti alla fidelizzazione cristiana.

Nel 1941 fu portato nei campi di concentramento di Aushwitz, dove fu impiegato come operaio per il trasporto di cadaveri. Nonostante fosse vietato severamente, continuò a mostrare solidarietà ai suoi compagni di prigionia e celebrare la santa messa. La morte nei campi di concentramento sarà sempre ricordata con la sua celebre frase:  «…l’odio non serve a niente… Solo l’amore crea!».

Ecco quali sono le migliori frasi e citazioni, insieme alla migliori immagini, per ricordare questo grande eroe del nostro tempo, vittima di una delle più grandi tragedie storiche.

Oggi 14 agosto 2022, si festeggia Padre Massimiliano Kolbe: le migliori frasi ed immagini per celebrarlo

– Il cuore dell’uomo è troppo grande per poter essere riempito dal denaro, dalla sensualità, oppure dal fumo della gloria, che è illusorio, anche se stordisce. Esso desidera un bene più elevato, senza limiti e che duri eternamente. Ma questo bene è soltanto Dio.

– L’essenza dell’amore scambievole non consiste nel fatto che nessuno ci rechi dispiaceri, il che è impossibile tra gli uomini, ma che impariamo a perdonarci l’un l’altro in modo sempre più perfetto, immediatamente e completamente. Allora reciteremo con grande fiducia l’invocazione contenuta nel “Padre Nostro”: “e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo a i nostri debitori” (Mt 6, 12). Sarebbe un vero guaio se non avessimo nulla o ben poco da perdonare agli altri.

– L’odio divide, separa e distrugge, mentre al contrario l’amore unisce, dà pace ed edifica. Nulla di strano, quindi, che solo l’amore riesca a rendere sempre gli uomini perfetti. Perciò, solamente quella religione che insegna l’amore di Dio e del prossimo può perfezionare gli uomini.

– La disposizione a perdonare viene dalla grazia ed è in armonia col comandamento dell’amore. Grazie all’amore per l’Immacolata, divento capace di perdonare sempre e completamente.

– Spesso l’amore e la sofferenza vanno insieme. Chi ama è vulnerabile. Il grande amore che l’Immacolata ha nutrito per il suo Figlio le ha procurato una grande sofferenza sotto la croce. I santi non potevano immaginare la loro vita separata dalla sofferenza.

– Soffrire per amore, nutre l’amore. Cercare di evitare le croci, le mortificazioni e le sofferenze non porta alla felicità.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments