Chi è Andrea Iannone? Età, altezza, vita privata, Belen, Elodie

0
84

Da talento del motociclismo a collezionista di flirt famosi. Quella che sta terminando sarà un’altra estate sotto i riflettori del gossip per Andrea Iannone, pilota del Motomondiale tenuto ai box da un controverso caso di doping. Durante la squalifica il centauro abruzzese ha avuto, però, di consolarsi con storie d’amore che lo hanno fatto conoscere anche da chi non ha mai visto una gara di moto in tv nella sua vita.

L’ultima preda di Iannone, secondo la cronaca rosa, è una delle più ambite: la cantante Elodie, ex di Marracash. L’artista arriva dopo altre storie celebri avute dal pilota con Belen Rodriguez e con l’influencer italiana Giulia De Lellis. In attesa di tornare alle corse, se una volta scontata la squalifica dovesse decidere di continuare, si dedica alle donne e alla sua nuova attività di ristoratore.

La biografia

Eppure la carta di identità è dalla sua parte, sportivamente parlando. Andrea Iannone è nato, infatti, a Vasto, in provincia di Chieti il 9 agosto 1989, sotto il segno del Leone: ha appena compiuto 33 anni. E’ alto 1,78  e pesa 70 chili.

Fin da bambino Iannone, noto per la mania dei tatuaggi, ha sempre coltivato la sua passione per le moti grazie al padre Regalino Iannone, commerciante, ed alla madre, Katia Napolitano, che lo hanno sempre incoraggiato. Il pilota, per non deludere i genitori, riesce comunque a diplomarsi senza bocciature prendendo la maturità come perito meccanico a Pescara. A quel punto si dedica anima e corpo alle corse, cosa che peraltro già stava facendo.

A 15 anni aveva già preso parte al Campionato Italiano Velocità con l’Aprilia del Team Abruzzo Junior. La casa di Noale si accorge del suo talento e l’anno dopo lo fa esordire addirittura nel Motomondiale nella classe 125. Guadagna 20 punti alla prima stagione e comincia la scalata che lo porterà nel 2010 in Moto 2 dove sfiora il titolo mondiale: il 2012 arriva secondo nella classifica generale e decide di fare il grande salto. Nel 2013 c’è l’esordio nella classe regina con la Ducati del Team Pramac: finisce dodicesimo il primo anno, decimo il secondo.

La casa di Borgo Panigale lo premia dandogli nel 2015 una moto ufficiale e lui non delude con quinto posto finale. Con la Suzuki tra il 2017 e il 2018 comincia il declino, poi nel 2019 lo mette sotto contratto Fausto Gresini dandogli un’Aprilia. L’infortunio alla spalla lo penalizza ma il peggio per lui deve ancora venire.

Nel 2020 Iannone viene trovato positivo al drostanolone in un controllo antidoping. La sostanza sarebbe stata, peraltro, assunta volontariamente attraverso il cibo. Andrea prende 18 mesi di squalifica. Fa ricorso al tribunale di Losanna, ma arriva un responso ancora più duro: 4 anni di squalifica.

Tra tv, ristorante e flirt

Nel 2021 partecipa a Ballando con le Stelle e a maggio apre insieme ad altri tre soci il ristorante Passion Cafè a Lugano, dove vive da qualche anno. Negli ultimi tempi la vita sentimentale di Iannone ha preso il sopravvento sui rotocalchi su quella sportiva: dopo Belen, Giulia De Lellis e Giulia Salemi, il pilota è stato accostato ad Elodie. La coppia ha trascorso un periodo di vacanza prima in Puglia e poi in Sardegna ed ora sono giunte anche le prime conferme dalla stessa Elodie.