venerdì, Giugno 21, 2024
HomeLifestylePolpo con patate, la ricetta originale, ecco come si prepara

Polpo con patate, la ricetta originale, ecco come si prepara

Polpo e patate è una ricetta conosciuta in tantissime parti d’Europa che nasce però dalla tradizione mediterranea. Sia in Italia che in Spagna è molto diffuso questo piatto come antipasto, secondo o accompagnamento di altri piatti della tradizione. Prepararlo non è difficile, però se ci si attiene alla ricetta originale è possibile gustare la vera tradizione.

La ricetta più diffusa viene tramandata direttamente dalla tradizione ligure e consiste in un’insalata di polpo con patate con pochi ingredienti e pochi minuti di preparazione.

Originale ricetta polpo con patate

Per preparare un polpo con le patate fedele alla tradizione bisogna, come abbiamo già accennato, seguire la ricetta originale. La prima cosa da acquistare è senza dubbio il polpo, meglio se direttamente in pescheria e già pulito pronto da cucinare.

Nel caso in cui doveste acquistare un polpo intero pulirlo non sarà per nulla difficile. Bisognerà sciacquarlo sotto abbondante acqua corrente, batterlo sul tagliere ed eliminare la sacca e gli occhi. Con un batticarne sarà possibile ammorbidirlo dopo averlo battuto e lavato. Una volta terminato questo procedimento bisognerà lavarlo nuovamente e iniziare a cuocerlo.

Gli ingredienti per polpo e patate ricetta originale sono:

– mezzo kg di patate

– 1 kg di polpo

– aglio

– sedano

– alloro qb

– pepe nero

– succo di limone

– olio e aceto

– prezzemolo tritato

– sale qb

Il primo step, dopo aver pulito il polpo e immerso in acqua bollente a cuocere, sarà lessare le patate. Le patate dovranno cuocere con la buccia per almeno 30 minuti e al termine della cottura dovranno essere immerse in acqua con ghiaccio.

Bisognerà poi sbucciarle, tagliarle a pezzi e metterle da parte. Il polpo invece richiede una cottura in acqua bollente per almeno un’ora.

Come completare la ricetta

Per terminare la ricetta di polpo all’insalata bisognerà poi togliere la pelle in eccesso alla fine della cottura, tagliarlo a pezzi e mescolarlo con le patate, anch’esse tagliate a pezzetti. Bisognerà poi condire il tutto con il resto degli ingredienti nella nostra lista.

Bisognerà unire uno spicchio di aglio, il peperoncino, il sedato tagliato a pezzi, prezzemolo finemente tritato, alloro, succo di limone, pepe sale e olio.

Prima di servirlo in tavola bisognerà farlo riposare per almeno un’ora in frigorifero. Si potrà anche conservare in frigorifero per un paio di giorni, facendo però attenzione a conservarlo in un contenitore ermetico e richiudibile.

La ricetta polpo e patate ha conosciuto tante varianti nel corso degli anni e a seconda delle regioni in cui viene cucinato. Esiste anche la variante di polpo con patate al forno oppure cotto in una pentola a pressione.

Inoltre, esiste anche una versione spagnola che come abbiamo detto fa parte della cucina mediterranea. È tipico nella regione della Galizia il polipo con patate che a differenza di quello ligure va servito caldo a fine cottura con una spolverata di paprika. Così come questa ci sono tantissime altre varianti che possono essere cucinate per apportare delle modifiche sulle nostre tavole. Ma se si vuole proporre un polpo e patate tipico e tradizionale la ricetta da seguire sarà una soltanto.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments