giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeTecnologiaTV OLED: cos’è e perché sceglierla

TV OLED: cos’è e perché sceglierla

La televisione è senza ombra di dubbio l’elettrodomestico che ha vissuto un’evoluzione senza freni negli ultimi anni. I grandi marchi hanno investito molto sul miglioramento tecnologico di questo apparecchio per cui i consumatori non badano a spese. Il televisore è il regalo che molti si concedono durante i periodi di saldi, soprattutto in occasione di quelli per il Natale. Così come è successo per lo smartphone o, prima ancora, per l’automobile, spesso il televisore si è trasformato in uno status symbol. Tra le ultime proposte troviamo la TV OLED, all’avanguardia per quanto riguarda la risoluzione delle immagini. Tra quelli dei migliori marchi, a guadagnarsi un posto d’onore nelle classifiche dei prodotti più apprezzati per qualità e prestazioni, c’è la TV OLED LG, una vera chicca di cui gli appassionati siamo certi non riusciranno a fare a meno.

Di seguito ti forniamo un focus sulla TV OLED, così da comprenderne appieno caratteristiche, funzionamento e i motivi per cui sceglierla.

Cos’è

Innanzitutto precisiamo che l’acronimo OLED corrisponde a Organic Light Emitting Diode. Per comprendere cos’è e cosa ha di speciale questo nuovo televisione in realtà basta semplicemente guardarlo, si tratta di una versione ultrasottile e ultraleggera dalle incredibili qualità tecniche e di velocità. È una volta accesso che se ne comprendono ad occhio le potenzialità legate alla risoluzione dell’immagine, caratterizzata da: brillantezza e luminosità; colori molti vivaci; tonalità scure molto profonde; contrasti marcati e movimenti fluidi.

Perché sceglierla

Capire il perché sceglierla è molto semplice: la TV OLED è la tv del futuro e per molti anni i consumatori avranno difficoltà a scovare un’altra tipologia che soddisfi come questa in termini di prestazioni. Cerchiamo di comprenderne il funzionamento, senza addentrarci in tecnicismi: in questo televisore sono posizionati, tra due elementi conduttori, strati sottile di materiale organico; la disposizione delle varie parti permette l’emissione di una luce particolarmente intensa quando si collega la TV OLED a una presa di corrente elettrica. Tra le caratteristiche della TV OLED che hanno affascinato maggiormente i consumatori: l’estetica ultrasottile (ha uno spessore di pochi millimetri, ed è ideale da appendere alla parete quasi come se si trattasse di un quadro); il risparmio energetico (dovuto al fatto che non necessita di retroilluminazione); i tempi di risposta ridotti all’osso (è perfetta per chi usa il televisore per giocare a una consolle o lo collega adun pc da gaming) e l’angolo di visione elevato (è possibile guardare la tv da qualsiasi punto del divano senza avere la sensazione di un’immagine alterata nei colori o nelle tonalità di nero). Questa tipologia di prodotto, inoltre, sembra sarà in grado di dimostrare un’eccezionale durabilità del tempo; secondo le stime se si guarda una TV OLED per circa 6 ore ogni giorno la sua durata corrisponderà a circa 22 anni.

Costi

Il costo medio di questo dispositivo si aggira intorno ai 1000 euro, ma ovviamente dipende dalle dimensioni e dalle prestazioni del prodotto scelto. La TV OLED è imbattibile in fatto di qualità delle immagini e, quindi, possiamo definire positivo il rapporto qualità-prezzo.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments