Chi è Gaetano Bruno? Vita privata, moglie, figlia, film

0
1075

Il suo volto non passa certo inosservato tra gli amanti del cinema italiano, ma anche delle serie televisive. Andiamo a conoscere da vicino chi è Gaetano Bruno, attore ora in auge per essere stato anche il protagonista de La Porta Rossa. Nel suo passato ci sono, però, anche collaborazioni molto prestigiose, su tutte quella col premio Oscar Paolo Sorrentino che lo ha diretto ad inizio carriera.

Gli esordi

Nonostante si apparso in diversi film e serie televisive, si conosce però molto poco della vita privata dell’attore siciliano. Andiamo a vedere più da vicino chi è Gaetano Bruno, anche lontano dalle luci della ribalta televisive e del palcoscenico, visto che il teatro resta il suo primo amore. Gaetano Bruno è nato, infatti, il 26 luglio 1973 a Palermo, sotto il segno zodiacale del Leone.

La prossima estate taglierà dunque il traguardo del mezzo secolo di vita. Di questi 50 anni ne ha spesi quasi tutti recitando sia sul palco che davanti alla macchina da presa. Si è diplomato alla scuola recitazione del teatro Biondo Stabile a Palermo e per 8 anni ha fatto parte della compagnia teatrale di ricerca di Emma Dante. L’esordio sul grande schermo arriva nel 2004, ma con un regista che farà la nostra del nostro cinema. A dirigerlo per la prima volta in un lungometraggio, è, infatti, Paolo Sorrentino nel film Le conseguenze dell’amore.

Il successo

Il 2009 è il suo anno d’oro, basti pensare che Gaetano Bruno recita addirittura in tre dei quattro film italiani che sono in concorso quell’anno alla Mostra del cinema di Venezia. In quell’anno viene diretto da un altro regista italiano premio Oscar: si tratta di Giuseppe Tornatore che lo vuole nel suo affresco meraviglioso sulla terra natale, Baaria. Bruno è anche presente nel cast di Lo spazio bianco di Francesca Comencini e in La doppia ora, dove è, invece, diretto da Giuseppe Capotondi.

Sono anni di grandi soddisfazioni sul grande schermo, dove la sua carriera è in ascesa. L’anno successivo, il 2010, Stefano Incerti lo vuole accanto a Toni Servillo in Gorbaciof, mentre Michele Placido lo chiama per far parte del cast di Vallanzasca – Gli angeli del Male.

Gaetano Bruno fa parte anche del cast di 1992 e 1993, la serie televisiva di Sky sugli anni di Tangentopoli, dove interpreta il colletto bianco che fa parte della zona grigia tra mafia, politica e imprenditoria. Non abbandona il suo grande amore, il teatro, diventando autore del Festival Dim di Osaka. Il pubblico lo vede anche nella serie su Luisa Spagnoli e poi in La mafia uccide solo d’estate. A proposito di produzioni siciliane è presente anche ne L’ora legale di Ficarra e Picone.

Vita privata

Gaetano Bruno è un attore schivo, ma della sua vita privata si sa che è legato ad una collega. La sua compagna è, infatti, l’attrice Elena Radonicich. I due hanno una differenza di età di 12 anni e si conosciuti proprio sul set de La porta rossa, quando Elena era una attrice giovane ed emergente. Dalla loro unione è nata nel 2015 una figlia che si chiama Anna.

Continua a leggere su MigliorTelevisore