sabato, Aprile 13, 2024
HomeLifestyleVitamina d bassa: sintomi, cosa mangiare, cause

Vitamina d bassa: sintomi, cosa mangiare, cause

La vitamina D è un gruppo composto da 5 diverse vitamine, le due forme più importanti sono la vitamina D2 e la vitamina D3, che condividono un’attività biologica molto simile. Della vitamina D e di cosa comporta un’eventuale carenza, parleremo in questo articolo, ma se nel frattempo vi state domandando “la Vitamina D3 a cosa serve”, vi rispondiamo subito. Questa, si ottiene principalmente grazie ai raggi UV, che vengono assorbiti dalla pelle e ne favoriscono la sintesi nel nostro corpo. La vitamina D è essenziale per la salute delle ossa, del cuore e della tiroide e può ridurre le infiammazioni. Visto che per determinare la carenza di vitamina D, è necessario effettuare un esame del sangue, se i risultati confermano un valore con vitamina D bassa, è necessario contattare il proprio medico per farsi consigliare la giusta cura da seguire, e scoprire le cause di questo valore.

Vitamina D dove si trova

La vitamina D può essere ottenuta dall’alimentazione, con la D2 o l’ergocalciferolo di origine fungina e la D3 o colecalciferolo di origine animale, presente soprattutto nel pesce azzurro e nel tuorlo d’uovo. Oppure, un’altra fonte principale fonte di vitamina D per il nostro corpo è l’esposizione al sole, ma anche attraverso la dieta si può assumere una forma non attiva che deve essere trasformata in calcitriolo, la forma biologicamente attiva.

Vitamina D alimenti

Come già accennato, la vitamina D è presente anche in alcuni alimenti. Se siete alla ricerca di una fonte naturale di vitamina D, considera l’olio di alghe o l’olio di krill come alternative all’olio di fegato di merluzzo.

Carenza Vitamina D sintomi

La vitamina D svolge un ruolo cruciale nell’assorbimento del calcio a livello intestinale e in altre funzioni importanti dell’organismo umano, per questo la mancanza di vitamina D può portare a problemi ossei e riguarda circa un miliardo di persone nel mondo. La forma attiva della vitamina è essenziale per mantenere la salute delle ossa e dei muscoli in tutte le fasi della vita, e una carenza può aumentare il rischio di osteoporosi e altre malattie come rachitismo e osteomalacia. Assicurarsi un adeguato apporto di questa vitamina è fondamentale per mantenere una buona salute.

Cause

La carenza di vitamina D può essere causata da diversi fattori come la mancanza di esposizione solare adeguata, l’alimentazione e lo stile di vita, a seconda della latitudine e delle caratteristiche personali. Per evitare la carenza di vitamina D, è consigliabile esporsi regolarmente alla luce solare in modo moderato e includere nella dieta alimenti ricchi di questa vitamina.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments