lunedì, Maggio 20, 2024
HomeLifestyleCarla Bruni: "Mi sentivo come in un tempio di velluto" - la...

Carla Bruni: “Mi sentivo come in un tempio di velluto” – la storia della sua relazione con il grande stilista

I suoi abiti erano come piccoli miracoli”, dice Carla Bruni a margine dell’evento di gala. Ciò che è diventato chiaro nel corso degli anni.

“Ci chiamava mademoiselles, adorava i nostri modelli ed era come un angelo con noi”. Anni dopo, Carla Bruni ha raccontato la sua storia con il grande stilista, definendolo un “uomo speciale”. E noi lo chiamiamo “uomo speciale”.

Carla Bruni, vero nome Carla Gilberta Bruni Tedeschi, nota anche come Carla Bruni-Sarkozy dopo il matrimonio con Nicola Sarkozy, nata il 23 dicembre 1967 a Torino, è una cantautrice, attrice e top model italiana naturalizzata francese. È nata a Torino il 23 dicembre 1967. Il mondo della moda è la sua rivelazione.

Vive in Francia dall’età di sette anni e fa la modella dal 1987 al 1998 prima di dedicarsi alla musica come cantautrice; negli anni ’90 diventa una delle modelle più pagate al mondo, guadagnando 7,5 milioni di dollari all’anno, Christian Dior, Paco Rabanne, Sonia Rykiel, Christian Lacroix, Karl Lagerfeld, John Galliano, Yves Saint Laurent, Chanel, Versace e molte altre case di moda.

È la terza moglie dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy, con cui ha avuto una figlia, Julia, il 19 ottobre 2011. Tuttavia, a parte il marito, è chiaro che Carla Bruni ha avuto una grande influenza sulla sua vita.

La storia rivelatrice di Carla Bruni.

Nel 1998 ha lasciato il mondo della moda per dedicarsi alla sua altra passione, la musica. Ma è stata naturalmente la passerella a lasciare il segno più grande nella vita professionale di Carla Bruni. E oggi, a distanza di molti anni, arriva una rivelazione sul grande stilista.

I suoi abiti erano come piccoli miracoli”, dice Carla Bruni a margine di un evento di gala. Su Yves Saint-Laurent, “Monsieur Saint-Laurent”, uno degli stilisti più talentuosi della storia, l’ex Première d’hame ci parla dell’uomo nato il 1° agosto 1936 a Orano e morto il 1° giugno 2008 a Parigi, uno dei più celebri stilisti del XX secolo, il cui lavoro è stato riconosciuto dall’industria della moda come un “capolavoro”, Nel 1980 è stato il primo stilista vivente a godere di una grande mostra retrospettiva al Metropolitan Museum of Art di New York.

https://www.instagram.com/p/CjCsWO8ADFN/?utm_source=ig_embed&utm_campaign=embed_video_watch_again

E qualche anno dopo arrivano le parole di Carla Bruni. L’ex top model ha ricordi vividi del grande stilista. Si scopre che è il risultato di un rapporto speciale tra Saint Laurent e la modella. E Carla Bruni, ex modella, descrive il momento del makeover in modo così tenero e commovente che “era come essere in un tempio di velluto”.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments