giovedì, Maggio 23, 2024
HomeLifestyleLa Casa Perfetta: Consigli per Valorizzare gli Spazi e Rendere la Tua...

La Casa Perfetta: Consigli per Valorizzare gli Spazi e Rendere la Tua Casa un Rifugio

La casa è lo spazio nel quale sentirsi bene, dove sentirsi a proprio agio. Nel corso degli anni, con il cambiare delle abitudini e degli stili di vita, è importante cercare sempre di ottimizzare gli spazi adattandoli a nuove esigenze. Per questo motivo si ricorre alle ristrutturazioni, a nuovi progetti di interior design o interventi di restyling per migliorare gli spazi domestici. Secondo uno studio dell’Agenzia delle Entrate, gli italiani hanno in media 116 metri quadri a disposizione per la propria casa, un numero che ovviamente varia da regione a regione ma che comunque si presenta molto soddisfacente. Avere tanto spazio, però, non sempre è indice di una buona valorizzazione degli ambienti, perché ogni stanza potrebbe non essere sfruttata al massimo per essere funzionale ai nostri scopi.
Abbiamo selezionato una serie di consigli per valorizzare gli spazi e rendere la tua casa un rifugio ideale.

Suddividere bene gli spazi

Prima di qualunque scelta che riguarda gli arredi, è fondamentale dividere bene gli spazi e stabilire la destinazione d’uso dei diversi ambienti. Il consiglio è di creare una zona notte e una zona giorno e riservare a quest’ultima una metratura maggiore, perché nella zona giorno ci sono le stanze in cui si trascorre la maggior parte delle giornate, ed è quindi auspicabile che siano più confortevoli possibile.
Se lo spazio a disposizione non è molto, la zona giorno può diventare un open space.
Tra i consigli su come dividere una stanza, il più utile è quello di utilizzare al posto di pareti ingombranti, dei mobili grandi che fungono da divisori. Ciò conferirà maggiore armonia e luminosità all’ambiente. Per realizzare una suddivisione a regola d’arte è fondamentale richiedere l’aiuto di esperti del settore, come i professionisti di Bassetti Home Innovation, che possono realizzare progetti su misura e chiavi in mano tenendo conto di tutte le personali esigenze.

 

Puntare sulla verticalità

Se la casa è piccola, utilizzare le pareti per l’arredamento è la soluzione ottimale. Il consiglio è di scegliere mensole, librerie e mobili alti, che consentono di ordinare gli oggetti in altezza. In cucina sono molto utili, ad esempio, i mobili a colonna che possono seguire proprio l’andamento delle pareti, sui quali poi posizionare i piccoli elettrodomestici e gli utensili da cucina. Non bisogna infine dimenticare che la libreria può diventare uno stratagemma per dividere due aree della stessa stanza, sfruttando proprio la sua verticalità. In questo modo, con un semplice intervento, si potrà modificare l’organizzazione dello spazio risparmiando sulla realizzazione di pareti divisorie.

Soluzioni salvaspazio

Nelle abitazioni moderne i mobili salvaspazio sono essenziali per poter conservare tutto il necessario e per poter creare ambienti che siano il più possibile versatili. Ci sono ad esempio le pareti attrezzate con libreria e funzione scrivania, o il divano a ponte con la parte sopra il divano con mobili e cassetti per riporre le cose.
Nella zona notte il must è il letto su misura, che si adatta ad ogni ambiente senza difficoltà e per avere ancora più spazio, si può optare per la soluzione con il cassettone. Al posto dell’armadio, si può ottenere una cabina armadio ricavando dello spazio tra due pareti o recuperando, nel caso in cui si parli di mansarda, uno spazio che va verso la parte più bassa della stanza.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments