lunedì, Maggio 27, 2024
HomeLifestyleLe escursioni consigliate in Basilicata

Le escursioni consigliate in Basilicata

La Basilicata è una regione caratterizzata da una moltitudine di ambienti naturali differenti. Per tale motivo, offre destinazioni turistiche e itinerari escursionistici vari e interessanti, in grado di conquistare anche il viaggiatore più esigente. Dalla splendida costa ionica ai borghi rurali dell’entroterra, passando per i parchi nazionali e le opere d’arte delle cittadine storiche, innamorarsi di questa regione è davvero facile. Ma prima di avventurarsi per uno dei meravigliosi sentieri del Pollino o del Parco Regionale delle Dolomiti Lucane, è importante mettere nello zaino tutto ciò che potrebbe rivelarsi utile.

I farmaci che non dovrebbero mancare nello zaino di chi va in montagna

Prima di scoprire le bellezze dei sentieri lucani, è necessaria qualche raccomandazione, valida soprattutto per coloro che hanno deciso di trascorrere qualche giorno a contatto con la natura, in uno dei tanti paradisi naturali che questa regione custodisce. Vietato partire senza aver messo in borsa un kit di primo soccorso, nel quale non devono mancare farmaci da banco e disinfettati, utili a lenire i sintomi di eventuali malanni passeggeri e ad evitare che eventuali ferite possano infettarsi. Inoltre, durante la bella stagione, ma non solo, può essere utile portare con sé un multivitaminico o una confezione di sali minerali. Quando si macinano parecchi chilometri e le temperature sono elevate, il rischio disidratazione è sempre dietro l’angolo. Pertanto, meglio integrare subito i sali minerali persi, in modo da evitare stanchezza, crampi e disidratazione. Ma dove acquistare prodotti di qualità a prezzi competitivi? Per fortuna di coloro che amano il trekking e le attività all’aria aperta, Redcare propone una vasta scelta di medicinali e integratori, commercializzati dai migliori brand del settore. Scelta da milioni di persone in tutta Europa, Redcare collabora con tantissimi marchi noti e correda ogni prodotto con una descrizione dettagliata, dedicata a chiunque voglia conoscere le caratteristiche più rilevanti degli articoli disponibili.

I trekking da non perdere in Basilicata

Cominciamo la rassegna delle escursioni da non perdere con uno dei luoghi più affascinanti del sud Italia. Parliamo del massiccio del Pollino, tra i Parchi Nazionali più antichi di tutto lo Stivale. La cima maggiore è Serra Dolcedorme, alta ben 2267 metri. Impossibile ripartire senza aver osservato da vicino uno dei simboli del parco: il meraviglioso pino loricato. Tra i trekking più suggestivi figura proprio quello al Giardino degli Dei che, attraverso splendidi panorami, conduce alla scoperta dei pini loricati giganti, la maggior parte dei quali svetta ad oltre 2.000 metri di quota. Il percorso parte dal santuario di Madonna del Pollino e conduce al Giardino degli Dei, situato nei pressi di Serra di Crispo. Da non perdere neppure il sentiero di Murgia Timone a Matera, che mostra i Sassi da una prospettiva insolita. L’assenza di urbanizzazione ha preservato l’aspetto originario di Murgia Timone: qui le grotte non sono oscurate dai palazzi come avviene nei Sassi, ma si offrono allo sguardo dei fortunati escursionisti. Infine, va assolutamente visitata la costa tirrenica, sulla quale affaccia Maratea. Qui si snoda un itinerario davvero suggestivo, che dal porto di Sapri conduce fino alla torre di Mezzanotte, svelando panorami mozzafiato sul golfo di Policastro. Lungo il percorso non mancano deviazioni che portano verso splendide calette.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments