sabato, Giugno 15, 2024
HomeNewsA chi spetta la Legge 104?

A chi spetta la Legge 104?

Che cosa intendiamo con il termine legge 104: a chi spetta e quali sono i requisiti per poterla ottenere. Entriamo nel merito della questione.

Quante volte abbiamo sentito parlare di Legge 104 senza sapere nemmeno di che cosa stessimo parlando, ebbene si tratta di una legge che ha il compito di tutelare le persone diversamente abili e i loro familiari che prestano assistenza.

Legge 104
Legge 104 foto Facebook

Per capirci questa legge ha il dovere di garantire la totale realizzazione delle persone che portano con se disabilità e con questo anche promuovere l’autonomia e la socializzazione e l’integrazione, anche dal punto di vista lavorativo.

Ma chi rientra in questa legge: quali sono i requisiti necessari per poterla chiedere? Entriamo nel merito della questione per potere rispondere a queste domande.

Legge 104: chi rientra nella normativa?

Una volta capito di che cosa stiamo parlando, la domanda che sorge spontanea è la seguente: a chi è rivolta questa legge? E’ rivolta alle persone che hanno una minoranza fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, insomma un problema che di fatto riduce le capacità di apprendimento, relazione o integrazione lavorativa. Un punto che può portare a svantaggio sociale e emarginazione.

Legge 104
Legge 104 foto Facebook

Si applica a qualunque soggetto con disabilità presente sul territorio nazionale, che siano residenti, domiciliati, apolidi o stranieri e ai familiari che prestano assistenza. Si tratta quindi di una legge inclusiva a 360°” questo dice a legge.

Per potere avere accesso alla Legge 104 si dovrà seguire un vero e proprio iter specifico: per prima cosa si deve accertare l’handicap con una domanda da presentare all’Asl attraverso una procedura telematica a cui seguirà una visita presso un medico abilitato.

Inseguito si dovrà fare una domanda per via telematica e per la convocazione per la visita INPS. Alla fine della domanda viene rilasciato un verbale elettronico che poi dovrà essere validato e inviato al paziente presso il suo domicilio, in attesa che lo stesso venga rigettato o accettato.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments