mercoledì, Luglio 6, 2022
Google search engine
HomeBorsa e CriptovaluteCalendario economico, cos'è? Come funziona, importanza

Calendario economico, cos’è? Come funziona, importanza

Il calendario economico è un importantissimo strumento utilizzato dai trader (professionisti o neofiti) ma anche da banche, broker ed intermediari finanziari. Viene utilizzato sia da chi opera con CFD sia da chi preferisce evitare gli strumenti derivati. La sua comodità è legata alla possibilità di avere a disposizione in un’unica schermata i dati macroeconomici di interesse per un’intera settimana finanziaria (quindi dal lunedì al venerdì) sfruttandoli, in base al tipo di investimento che si intende fare, per capirne la fattibilità, se è proficuo, come si è mosso il mercato nel periodo immediatamente precedente e se i dati macro che ci vengono forniti possono fornirci una previsione affidabile di quello che avverrà di lì a breve. Benché possa essere usato per diversi tipi di asset ed investimenti, il calendario macroeconomico esprime al meglio le sue potenzialità se utilizzato per eventi a breve termine, in modo che l’interpretazione dell’agenda economica risulti il più affidabile e precisa possibile. Un calendario economico che si rispetti dovrà fornire all’utente tutte le informazioni relative all’evento quindi anche il grado di volatilità, la data di pubblicazione e l’ora di uscita di ogni singola notizia in modo da poterla contestualizzare al meglio.

Come funziona il calendario economico

Prima di poter utilizzare questo investing calendario è innanzitutto necessario impostarlo al meglio per consentirne un corretto funzionamento. Partiamo quindi dal setting dell’orario che dovrà sempre essere impostato sull’ora locale cliccando su “ora corrente” e cercando, tra i vari, il fuso orario di riferimento. A questo punto il calendario economico investing è pronto per essere utilizzato. Per prima cosa va scelta la data di interesse e, una volta individuata e cliccata, si avrà accesso a tutti gli eventi economici che la riguardano. Interpretare il calendario economico è solitamente semplice per un occhio allenato ma potrebbe rappresentare una fase ostica per chi è alle prime armi con le analisi di mercato ai fini di investimento. In linea generale possiamo dire che l’analisi di una singola data di interesse si sviluppa di solito attraverso grafici nei quali le voci da considerare sono:

  • currency (la valuta di interesse);
  • tempo;
  • previsioni;
  • evento;
  • situazione attuale;
  • situazione precedente;
  • impatto sulla valuta.

In questo modo ogni singolo evento di una data specifica può essere analizzato scoprendo con un semplice click la sua importanza e se può influire sulla valuta di interesse.

Come utilizzare l’economic calendar per investire

Una volta comprese quali sono le voci più importanti di un calendario economico, come settarlo e come prendere visione di una determinata notizia o evento, è arrivato il momento di sfruttare queste preziose informazioni per procedere concretamente nell’analisi che porterà poi all’azione. L’investing calendario economico, infatti, deve essere utilizzato all’interno di una strategia più ampia che si compone di:

  • un momento in cui si prende nota dell’evento e dell’ora in cui i dati sono stati resi noti;
  • un secondo momento nel quale si prende nota delle previsioni attese.

A questo punto si monitora il mercato per capire se le previsioni attese sono migliori, peggiori o semplicemente vicine a quelle attese. L’utilizzo dei dati macro forniti da un calendario economico permette quindi di fare investimenti approfittando delle variazioni di prezzo negli asset, talvolta rilevabili in pochissimi minuti.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments