lunedì, Settembre 26, 2022
HomeBorsa e CriptovaluteCosa fare con i Bitcoin, la valuta del futuro

Cosa fare con i Bitcoin, la valuta del futuro

Il Bitcoin è di certo la criptovaluta più nota al vasto pubblico: oggetto di investimento, di critiche, di utilizzi sempre più nuovi e di speranze per il futuro delle monete digitali, il Bitcoin resta al centro di grandi discussioni volte a elencare i pro e i contro del suo utilizzo. In ogni caso, in una società digitalizzata come quella attuale, non è possibile ignorare l’impatto che una valuta virtuale come questa possa avere in futuro: il Bitcoin è ormai molto più di un semplice oggetto di mining e di investimento, ma ha campi di applicazione molto più estesi.

Bitcoin: dall’investimento al loro utilizzo nei casinò online

Di certo, l’idea di una società profondamente digitalizzata si sposa perfettamente con quella di una criptovaluta, estratta dalla rete grazie all’enorme potenza di calcolo degli apparecchi più performanti e messa a disposizione di chiunque sia in grado di investire nel breve e nel lungo periodo su di essa. Vale la pena ricordare che il concetto di investimento ha molto a che fare con il valore che assume il concetto di Bitcoin nel periodo preso in considerazione: pur non avendo alle spalle una Banca centrale, il Bitcoin ha un valore fortemente suscettibile di variazioni, che da 0 dollari è riuscito a raggiungere anche vette importanti, come quella di 1200 dollari per coin.

Eppure, preme sottolineare che il Bitcoin non è soltanto un concetto più o meno etereo in cui investire una somma sperando di veder tornare una quantità maggiore di denaro in futuro. Infatti, essendo per sua natura una moneta criptata svincolata dai tradizionali istituti di credito, i Bitcoin, così come ogni altra criptovaluta, stanno trovando fortissime applicazioni in settori in cui è necessario garantire la sicurezza delle transazioni da un lato e l’anonimato dei movimenti di denaro dall’altro. Si prenda ad esempio il mondo delle slot machine a pagamento. L’offerta di intrattenimento sui casino online è enorme e variegata, e il possesso della licenza ADM, ex AAMS, basta già a garantire la sicurezza delle transazioni e la trasparenza degli algoritmi di gioco, ma la possibilità di accedere ai giochi pagando bitcoin sembra tutelare ulteriormente gli utenti registrati.

Come usare i Bitcoin

Fermo restando che per dedicarsi al mining dei bitcoin dalla cosiddetta blockchain è necessaria una potenza di calcolo enorme, tale da non poter essere gestita dai normali dispositivi elettronici, investire nei Bitcoin o acquistarne una quantità più o meno sostenuta si rivela l’alternativa migliore.

Anonimato e sicurezza sono garantiti proprio dalla natura stessa delle criptovalute: essendo queste valute dei codici criptati, queste sono svincolate da istituti di credito capaci di tracciarne i movimenti e identificarne i soggetti titolari. Si rivela tuttavia necessario il possesso di un app capace di gestire i Bitcoin, estremamente sicura e preferibilmente collocata su un dispositivo non usato quotidianamente: basterebbe infatti l’apertura di una mail pericolosa per mettere a rischio il dispositivo e con esso la moneta virtuale in esso immagazzinata.

In sintesi, dunque, le app wallet sono il requisito necessario per la gestione di quantità più o meno ingenti di Bitcoin: darsi al mining o all’acquisto di criptovaluta, oltre alla possibilità di ricevere monete digitali in pagamento per i propri servizi, permette di aumentare il totale di bitcoin in proprio possesso. Oggi i campi di applicazione sono diffusi anche ai principali e-commerce, alcuni dei quali hanno cominciato a offrire bonus per i pagamenti in criptovaluta, evidentemente per incentivarne l’utilizzo.

Di certo, la forte variazione di valore che caratterizza queste monete le rende rischiose per alcuni investitori, ma il loro utilizzo è certamente destinato a crescere e diffondersi ulteriormente: il futuro delle valute, in fondo, sembra proprio essere digitale.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments