mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeLifestyleCrostata senza burro, gustosa e saporita per gli intolleranti al lattosio, ecco...

Crostata senza burro, gustosa e saporita per gli intolleranti al lattosio, ecco come farla

Un dolce molto genuino e perfetto per colazione e merenda è senza dubbio la crostata senza burro. Si può farcire con le confetture che si preferisce e in qualunque caso si otterrà un ottimo risultato. In molti si chiedono come si possa ottenere una frolla friabile per farcirla senza l’utilizzo del burro, per cui scopriamo la ricetta. 

Il trucco è la preparazione con una pasta frolla con olio, per una preparazione davvero facile e veloce. L’olio impiegato è un olio di semi leggero, come può essere quello di girasole o arachidi. Ma andrebbe vene anche un olio extravergine di oliva, per un sapore più rustico. La crostata senza butto è ottima per un’alimentazione alternativa, come per una dieta senza burro nel caso si fosse intolleranti al lattosio. Non si rinuncerebbe comunque alla golosità. 

Crostata senza burro ricetta 

Andiamo allora a vedere la ricetta crostata senza burro, una crostata dietetica. Si deve iniziare dalla frolla, versando due uova intere e un tuorlo (per un perso totale di 130 g) in una ciotola. Sbattete allora con la frusta e aggiungete dell’acqua, per poi versare poco olio di oliva e andare a mescolare il tutto. Si mette poi anche lo zucchero a velo e si continua a sbattere con la frusta. Tocca poi al setaccio della farina, fecola di patata e lievito in polvere, da amalgamare insieme.  

A questo punto si trasferisce l’impasto su una spianatoia e si va a impastare energicamente a mano fino a ottenere un panetto liscio e compatto. Date una forma sferica e coprite con pellicola, poi lasciate rassodare in frigo per 2 ore, poi la frolla sarà pronta per la stesura. Tenete allora da parte un terzo del panetto e spolverizzate con poca farina, poi stendete col mattarello il resto dell’impasto. 

Si deve ottenere una sfoglia tonda di circa 5 mm. Arrotolate il disco sul mattarello e srotolatelo su una tortiera: potete oleare leggermente la teglia prima di stendere la base. Fate un po’ di pressione per far aderire il fondo ai bordi e poi tagliate la pasta in eccesso dal bordo. Mettete allora la tortiera in frigo e riprendete il panetto tenuto da parte per stenderlo col mattarello. Ritagliate un disco e un altro all’interno. Trasferite l’anello su un vassoio rivestito con carta da forno e ponete anche questo in frigo. 

Adesso è la volta di farcire la base della tortiera con la confettura in modo omogeneo e livellando la superfice col cucchiaio. Dopo si applicano le strisce di pasta a giusta distanza e si incrociano le altre. Dopodiché si completa applicando l’anello di pasta conservato in frigo per creare una cornice. Procedete poi con l’infornare la crostata per poco più di mezz’ora e poi aprite il forno per lasciare intiepidire la vostra crostata. Ecco qui una crostata velocissima. 

La crostata fatta in casa senza burro è una crostata veloce e si può anche congelare dopo cottura e raffreddamento. Con il resto della pasta frolla potrete poi preparare dei buoni biscotti. Altrimenti, se lo desiderate, potete ridurre la dose di 1 terzo in modo da realizzare solo la base da 24 cm e le losanghe, senza l’anello che fa da cornicione alla crostata.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments