venerdì, Agosto 12, 2022
HomeLifestyleEducare il cane adulto, 10 consigli per farlo abituare alla "nuova casa"

Educare il cane adulto, 10 consigli per farlo abituare alla “nuova casa”

L’arrivo in famiglia di un nuovo amico a quattro zampe è sempre un momento emozionante. Tuttavia, non è sempre facile farlo integrare all’interno del nuovo ambiente familiare.

Comunque, niente panico, esistono almeno dieci consigli da rispettare per far si che il tuo cane adulto possa ambientarsi nella maniera più rapida possibile. Scopriamoli insieme.

Come educare un cane adulto

I cani adulti, a differenza dei cuccioli, hanno un carattere già definito dagli anni di esperienza. Ciò significa che il padrone dovrà impegnarsi non poco per farlo ambientare nella nuova casa.

I cani adulti beninteso sono sempre pronti a nuove esperienze, quindi niente paura, il vostro cane riuscirà a fare amicizia con la vostra famiglia in poco tempo.

Come addestrare un cane in modo da educarlo? Ecco i dieci consigli su come educare un cane adulto:

  1. Stabilisci una routine e aiuta il tuo cane ad ambientarsi

Il cane deve abituarsi ad una routine giornaliera: aspettare i pasti, fare i bisogni in determinati luoghi, non abbaiare ecc. Molto importante sarà anche abituarlo a farlo dormire nello stesso luogo.

  1. Dai al cane il giusto tempo per adattarsi

Un cane adulto avrà più difficoltà ad ambientarsi rispetto ad un cucciolo. Potrebbe aver bisogno anche di mesi interi per imparare a rispettare la casa e i suoi padroni che lo accudiscono.

  1. Dargli il giusto nome

Potrebbe sembrare un consiglio inutile, in realtà il nome è fondamentale per costruire un legame con un cane che ha necessità di essere chiamato costantemente.

  1. Educare il cane a fare i bisogni

I cani adulti di solito sanno già rispettare alcune regole relative ai bisogni. Tuttavia, se il cane che hai deciso di adottare è meno educato del previsto è bene ribadirgli una serie di comandi. Portalo fuori spesso per fargli capire quali potrebbero essere i luoghi adatti ai bisogni. Insomma, il cane deve abituarsi a comportarsi bene sia all’interno che all’esterno della nuova casa.

  1. Fissa regolari sessioni di addestramento

Un cane ha bisogno di punti di riferimento, e il padrone deve essere bravo ad addestrarlo mediante sessioni di addestramento regolari.

  1. Valuta di ricorrere all’addestramento professionale

Si potrebbe valutare anche l’iscrizione del proprio amico a quattro zampe presso un corso di addestramento. Questo potrebbe rivelarsi un modo utile per farlo diventare rispettoso.

  1. Rispettare i suoi tempi ed avere pazienza

La pazienza è fondamentale perchè un cane adulto è meno flessibile di un cangolino di pochi mesi. Il padrone deve essere bravo a trovare un suo equilibrio e ad allontare la rabbia che potrebbe manifestarsi in certi momenti.

  1. Non punirlo mai

Non bisogna mai punire il proprio cane. Il padrone deve saper “parlare con lui” e quando merita occorre premiarlo con un bocconcino o con una carezza. L’aspetto affettivo è fondamentale nella costruzione del legame con l’animale.

  1. Educare il cane adulto a non abbaiare

Educare il cane a non abbaiare è molto importante. L’addestramento deve essere incentrato anche su questo aspetto perchè potrebbe creare problemi ai vicini di casa.

  1. Costruire un legame affettivo

Ricordatevi sempre di manifestare nei confronti del vostro cane un grande affetto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments