Quanto guadagna Checco Zalone? Patrimonio, cachet, stipendio

0
108

Ha un nome d’arte che è diventato ormai un brand, ma di fatto il vero marchio di Checco Zalone è uno: il box office. L’attore e comico pugliese è, infatti, un campione di incassi grazie ad i suoi film e non solo. Vediamo quanto guadagna Checco Zalone tra pellicole e ospitate, come quella all’edizione 2022 del Festival di Sanremo.

Checco Zalone incassi

Incassi Zalone: il record – Sono ormai anni che Luca Medici, questo il nome all’anagrafe del comico Checco Zalone, riesce ad ottenere successi senza precedenti nelle sale cinematografiche, sfruttando al meglio le sue doti e sapendo fare leva sul pubblico. All’apice del suo successo, nel 2016, riuscì ad incassare ben 65 milioni di euro con una sola pellicola: si tratta di Quo vado, che detiene un record tuttora imbattuto e che lo sarà chissà ancora per quanto tempo, tenendo conto della situazione attuale del cinema italiano al botteghino. I film di Zalone sono una garanzia per i produttori.

Tolo Tolo incassi – Vediamo quanto ha incassato Quo vado: è, infatti, il film made in Italy ad aver incassato di più nella storia del grande schermo. Checco Zalone ha provato a superarsi col film Tolo Tolo, uscito a Capodanno del 2020, che si è “fermato” a 46 milioni di euro. Senza l’arrivo della pandemia e la chiusura delle sale di lì dopo due mesi avrebbe fatto anche meglio: basti pensare che il primo giorno di uscita nelle sale, il 1° gennaio 2020, arrivò ad incassare oltre 8 milioni di euro. Nemmeno Quo Vado in un solo giorno era riuscito a fare tanto, soprattutto all’esordio.

Zalone film: incassi totali – Con queste cifre, possiamo capire che il fenomeno Zalone non sia solo affare di spettacolo, ma anche finanziario. Dal primo film di Checco Zalone come attore e autore fino al più recente, le sue pellicole hanno incassato oltre 200 milioni di euro. Già il primo film di Checco Zalone, Cado dalle Nubi, superò di gran lunga le attese. Andando nello specifico c’è da chiedersi quanta di questa montagna d’oro che gli spettatori portano nelle sale finisca materialmente nelle tasche del comico barese. In Quo Vado, ad esempio, in quanto attore protagonista e sceneggiatore Zalone ha incasso il 10% di quanto introitato: in soldoni si tratta di una cifra stimata sui 6 milioni di euro. Checco Zalone al cinema è un fenomeno, ma non è solo un attore.

Società e cachet Checco Zalone

Incassi Checco Zalone da cantante – Forse molti ricordano gli esordi sulle tv nazionali a Zelig dove componeva ed eseguiva brani esilaranti fino alla “Vacinada”, il pezzo uscito in piena campagna vaccinale. Dal 2006 al 2022 come cantante e musicista con ben 6 gli album, griffati da Zalone, per un totale di 25 canzoni. Si aggiungono a questi introiti pure le pubblicità e ovviamente le ospitate, che sono centellinate, ma molto remunerative come quella al Festival di Sanremo.

In tutto ciò Zalone è anche un imprenditore. Ha fondato una società a Bari, la Mzl, nella quale finiscono i diritti d’autore e della quale detiene il 95%. Secondo una stima del Corriere della Sera i guadagni per questa società si aggirano sui 5 milioni di euro, con l’unico bilancio in perdita nel 2018 per sostenere i costi di produzione di Tolo Tolo. La Mzl è una società a conduzione familiare: l’altro 5% è detenuto dalla madre di Zalone, Antonietta. Si tratta di un capitale di 250mila euro. L’amministratore unico di questa società è peraltro la compagna di Zalone, Mariangela Eboli.

Continua a leggere su ExpoCamper