Chi è Elena Russo? Vita privata, padre, figli, Berlusconi, indagine

0
964

Fascino mediterraneo, e sfrontata bellezza. All’età di vent’anni si trasferisce a Roma muovendo i suoi primi passi con Radio Rai, ed iniziando a piccoli passi una carriera teatrale. Scopriamo chi è Elena Russo.

Carriera

Durante il suo percorso teatrale intrapreso in età molto giovane, Elena si affaccia anche al mondo del cinema, per poi passare anche in televisione. Diventerà, infatti conduttrice televisiva in programmi come Partita Doppia affiancando lo storico conduttore Pippo Baudo e No Limits. Esordisce sul grande schermo da prima nel 1997 sotto la regia di Umberto Marino nel film Finalmente soli, seguiranno poi altre commedie di spicco come Besame Mucho e Amor nello specchio dove la si vede impegnata durante tutto l’anno del 1999.

Dal grande schermo, passa poi con gli anni ad essere parte integrante di diverse fiction come: Il Maresciallo Rocca, Don Matteo e nel 2005 veste panni ottocenteschi nel fiction di Canale5 Elisa Di Rivombrosa ricoprendo il ruolo di Madame Chevalier, affiancando la Puccini e Alessandro Preziosi. In Baciami picccina affianca due grandi attori e colleghi del panorama basato su commedie Neri Marcoré e Vincenzo Salemme, sotto la direzione di Roberto Cimpanelli. Questa è una storia ambientata durante la seconda guerra mondiale e vissuta attraverso un viaggio lungo tutta l’Italia degli anni ’40.

Esperta, ormai in commedie romantiche ed ironiche, Elena mostra la sua bravura, interpretando personaggi drammatici e storici. Le sue presenze in questo tipo di lavori sono abbastanza onnipresenti ed impegnative: si ricordano infatti fiction come Orgoglio, la pellicola La luna e il lago, e altra miniserie Io non dimentico, dove nel cast si troviamo anche Manuela Arcuri. Nel 2014 si trova, ad affrontare altro ruolo storico e impegnativo. È  è protagonista della fiction Furore sotto la regia di Alessio Inturri, dove Elena è una donna del sud che emigra al nord in cerca di lavoro affrontando il delicato dilemma e pregiudizio che allora vi era tra sud e nord. Viene premiata la serie ma anche la Russo nello stesso anno col Telegatto.

Caso giudiziario

Nel 2009, attraverso un’indagine della Procura di Napoli finì al centro di un caso di corruzione il direttore di Rai Fiction che all’epoca era Agostino Saccà. Vennero, pubblicati numerosi documenti da cui emerse che la Russo, e un seguente folto gruppo di attori nel 2007 furono  raccomandati alla professione da Silvio Berlusconi che in quegli anni ricopriva la carica di Presidente del Consiglio. Saccà dichiarò la sua personale raccomandazione, a cui ovviamente non fu applicata nessuna sanzione penale. Insieme alla sua dichiarazione, da lui stesso poi furono fatti diversi nomi tra cui quello di Elena Russo. 

Vita privata

Elena è nata a Napoli il 13 febbraio del 1972. Anche suo padre era di professione un attore, e da buon genitore fa appassionare sua figlia di quello che lui riteneva uno splendido lavoro. Elena infatti; Inizia fin da piccola a muovere I suoi primi passi, ad appena 7 anni d’età. Pur avendo un certo fascino che l’accompagna da sempre fin da giovane la Russo, non è attualmente fidanzata e non è mai stata sposata. È un personaggio che non ha paura di mettersi in mostra, e attraverso la sua spiccata simpatia partenopea gestisce personalmente il suo profilo Social Instagram, con un seguo di 123 mila follower.

Continua a leggere su MigliorTelevisore