giovedì, Maggio 23, 2024
HomeLifestyleGelato fritto: suggerimenti e trucchi per farlo a casa

Gelato fritto: suggerimenti e trucchi per farlo a casa

Quanti di voi amano il famoso dolce che si può assaporare al ristorante cinese? E in quanti vorrebbero riuscire a realizzarlo in una versione direttamente casalinga? Stiamo parlando ovviamente del noto e goloso gelato fritto cinese. Esattamente si tratta di un tipo di dolce che piace moltissimo sia agli adulti che ai bambini. Ma ciò che lo rende molto particolare è il fatto di nascondere una palla di gelato freddo tutto da gustare, posto all’interno di un impasto fritto gustoso e croccante.

Insomma è una vera e propria delizia che di solito si può mangiare soltanto quando ci si reca a mangiare in un ristorante cinese. Un dolce che in tanti hanno timore di replicare a casa, perché si ha paura di non riuscire assolutamente nell’intento e nella preparazione. Al contrario, con le giuste indicazioni, è possibile riuscire a realizzare la variante casalinga del gelato fritto direttamente nella propria cucina. Potendo così godere pienamente di questa prelibatezza.

La ricetta gelato fritto

Per poter fare questo gelato cinese così particolare si ha bisogno di pochi ingredienti e, alcuni di questi, sono già comodamente pronti. A meno che non desideriate cimentarvi personalmente nella preparazione manuale.

Ingredienti per una persona e tempi di preparazione

Tempo di preparazione: 15 minuti.

Tempistiche di riposo: 3 ore.

Ingredienti:

– Gelato q.b.

– Pan di Spagna oppure una torta confezionata q.b.

– 100 g di acqua.

– 125 g di farina 00.

– 8 g di lievito per dolci.

– Olio per friggere q.b.

Preparazione gelato fritto ricetta originale

Prima di tutto bisogna prendere la pallina di gelato, per poi avvolgerla delicatamente nella pellicola trasparente. A questo punto si procede andando a ricongelare con questa forma, lasciandola nel freezer per 2 ore. Successivamente si continua prendendo la torta e tagliandola a fette.

Una volta che sono trascorse le due ore, si riprende la pallina di gelato dal congelatore. Provvedere a rimuovere la pellicola, avvolgendola poi tra le fette di torta formando di nuovo una palla. Durante questo procedimento è fondamentale prestare attenzione affinché risulti perfettamente chiusa e priva di buchi.

Proseguire riavvolgendo la pellicola trasparente e riponendo nuovamente la palla nel freezer per un’ora. In tal modo si ha la possibilità di far riprendere la palla di gelato. Mentre si attende si può preparare una pastella, mescolando insieme la farina con l’acqua e il lievito.

Estrarre la palla di gelato dal freezer e metterla a friggere in una quantità abbondante di olio. È fondamentale che la frittura non risulti eccessivamente prolungata. Pertanto deve avere una durata di pochi secondi.

Consigli per un gelato fritto perfetto

Se volete rendere ancora più gustoso il vostro gelato fritto, una volta terminato di prepararlo si può decorare mediante del topping al cioccolato. In più si può aggiungere della frutta secca, così da far diventare il gelato fritto ancora più bello da vedere.

Ricordate che l’elemento più importante per un’ottima riuscita è quello di non avere fretta. Quindi di aspettare il giusto tempo di riposo all’interno del congelatore. Solo in tal modo riuscirete a fare un favoloso gelato fritto.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments