lunedì, Maggio 20, 2024
HomeSocietàOggi 9 settembre è San Pietro Claver, idee ed immagini di buon...

Oggi 9 settembre è San Pietro Claver, idee ed immagini di buon onomastico

Oggi 9 settembre è la giornata dedicata a San Pietro Claver, sacerdote spagnolo nato a Verdù, nei pressi della città di Barcellona. Pietro Claver dedicò gran parte della sua vita ad aiutare agli schiavi che, a Cartagena di Colombia, vivevano in precarissime condizioni. In questo articolo, vedremo pure il significato del nome Pietro.

 

San Pietro Claver, una vita come missionario

Nacque il 25 giugno 1580, nel seno di una famiglia di origine nobile. Cominciò il noviziato dai gesuiti a vent’anni, e cominciò gli studi umanistici nel 1604 a Barcellona.

Nel 1605 si traferì a Maiorca per cominciare gli studi di Filosofia. Lì conobbe Alfonso Rodriguez, un mercante dalla città castigliana di Segovia che presta servizio presso la portineria del centro dei gesuiti. Questa persona esercita un’enorme influenza nella vita del giovane Pietro, che scelse così, sotto consiglio di Rodriguez, di partire per le possessioni spagnole nel nuovo continente, ed aiutare ai più bisognosi.

Così, nel 1610, Pietro arrivò a Cartagena, in Colombia. Qui completa i suoi studi e diventa sacerdote. Dopo essere stato formato dal missionario Alfonso de Sandoval comincia ad assistere ed aiutare a tutti quelli che arrivano a Cartagena come schiavi.

In un piccolo battello, Claver raggiunse ogni nave che si dedicava alla tratta di schiavi afroamericani, e da lì iniziava ad offrire assistenza alle persone che trovava dentro. Portava loro del cibo, dell’acqua, e lì iniziava con loro un rapporto di fiducia. I nuovi arrivati spesso venivano battezzati e istruiti dal missionario, che arrivò anche a radunare un gran numero de traduttori delle diverse lingue e dialetti che parlavano questi esseri umani destinati a diventare schiavi.

Ma la società dell’epoca di Cartagena non condivideva affatto l’attività di aiuto e assistenza di Pietro Claver. Gli schiavi erano considerati esseri senza anima e non degni di alcun trattamento umano. Per quello, non solo si era guadagnato il disprezzo dei trafficanti di schiavi, ma anche delle persone dell’alta società della città. Per questo motivo, il missionario soffrì tantissime umiliazioni e rimase emarginato, ma malgrado questo non smise mai di aiutare. Morì presumibilmente di peste nel 1654, e fu canonizzato nel 1888. Morì un 9 settembre, che si festeggia San Pietro Claver, Vediamo ora il significato Pietro.

Significato del nome Pietro

Oggi 8 settembre è una delle giornate nelle quali festeggiamo l’onomastico di Pietro, che anche può essere festeggiato il 29 giugno. Il significato nomi Pietro, viene dal greco “Petros”, che a sua volta è stato tradotto al latino come “Petrus”. Significa pietra o roccia. Nel nuovo testamento, venne usato per riferirsi a Cefa, ch’era come Gesù chiamava all’Appostolo Simone. A lui disse: “Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa”. Si stima che in Italia, circa 500.000 persone portano questo nome, che è uno dei più apprezzati e popolari.

Idee di auguri per Pietro

“Caro Pietro, porti un nome forte e di carattere, auguri nel giorno del tuo onomastico da parte di tutti noi”

” A Pietro, che oggi 9 settembre festeggia il suo onomastico: ti auguro che passi una splendida giornata in compagnia dei tuoi cari”

“Oggi è il tuo onomastico, Pietro. puoi essere orgoglioso del nome che porti e dello splendido significato che ha”

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments