giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeLifestyleDieta del limone: menu settimanale, schema, le ricette

Dieta del limone: menu settimanale, schema, le ricette

Il limone è un alimento che contiene tantissimi elementi benefici per il nostro organismo. Rafforza le difese immunitarie, drena i liquidi in eccesso e purifica l’intestino permettendo anche di ritrovare la sua naturale regolarità. Ecco perché la dieta del limone è uno schema alimentare che si sta diffondendo da diverso tempo e che viene consigliato a chi vuole perdere peso.

Acqua e limone per dimagrire al mattino sono fondamentali per iniziare bene la giornata e per perdere fino a 3 kg durante una sola settimana. Analizziamo tutti i pro e i contro della cura dei limoni e vediamo quale può essere uno schema settimanale da seguire per iniziare a perdere peso.

Il limone fa dimagrire? 

Per iniziare con il piede giusto la dieta acqua e limone bisogna iniziare ogni mattina a consumare una bevanda a base di acqua e limone che può essere fredda o calda. Il limone brucia i grassi quindi questa bevanda è ottima a ridurre il gonfiore addominale e iniziare a perdere peso accelerando così il metabolismo.

Si tratta però di una dieta d’urto, ragion per cui bisogna valutare anche i contro di questo schema di alimentazione, per capire se tutti indistintamente possono dimagrire con il limone.

Le proprietà di questa dieta sono depurative e drenanti, inoltre permette anche di riattivare il metabolismo grazie ad un minimo deficit calorico che porterà il corpo a perdere molti liquidi e peso nel giro di pochissimo tempo.

Oltre al limone per dimagrire bisogna anche associare un’alimentazione sana ricca di fibre e sali minerali. Carne bianca, pesce e molte verdure sono la chiave per chi vuole iniziare un percorso sano che culmini anche con la perdita di peso. Ideale, durante la dieta dei limoni, è consumare questa bevanda più volte al giorno, ma soprattutto iniziare la colazione con un bicchiere di acqua e limone a digiuno.

Per prepararla basta il succo di un limone, due cucchiai di dolcificante naturale e a piacere anche zenzero fresco e biologico oppure un pizzico di peperoncino di cayenna.

Lo schema della dieta limone

Lo schema da seguire in questa dieta è molto semplice.

La prima cosa da fare, come abbiamo già detto, è iniziare la giornata consumando la bevanda al limone a digiuno prima di fare colazione. Inoltre, la colazione dovrà essere un pasto abbondante in modo da non avere troppa fare a metà mattinata ed arrivare sazi ed energici all’ora di pranzo.

A merenda poi, dopo il pranzo, si dovrà consumare un altro bicchiere della bevanda al limone e prima di andare a letto bisognerà terminare il terzo bicchiere.

A tutto questo bisognerà aggiungere pasti bilanciati composti da carne bianca e verdure oppure pesce, oppure ancora legumi. Variare è la parola chiave in modo da assumere i nutrienti necessari senza esagerare con le quantità.

Questa cura del limone permetterà al vostro intestino di purificarsi, di avere una maggiore regolarità e di attenuare il gonfiore addominale che è la conseguenza di pasti veloci e sbilanciati.

Inoltre, bisogna aggiungere anche una costante attività fisica che permetta di accelerare il metabolismo. Basterà 30 minuti di attività al giorno tra corsa, camminata veloce o bicicletta. A questi 30 minuti si potrà poi poco a poco iniziare ad integrare anche la tonificazione muscolare o lo yoga.

Il vostro corpo cambierà in pochissimo tempo.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments