giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeEconomiaQuanto costa la coppa del mondo? Di calcio, FIFA, originale, 2022, in...

Quanto costa la coppa del mondo? Di calcio, FIFA, originale, 2022, in oro

Tra i premi più ambiti in ambito sportivo spicca senza alcun dubbio la coppa del mondo, trofeo simbolo dei mondiali di calcio. Una coppa che rappresenta il sogno di ogni calciatore e che, agli ultimi mondiali del Qatar 2022, è finita nelle mani dell’Argentina dopo una finale indimenticabile giocata contro la Francia. Poter alzare al cielo la coppa del mondo è una sensazione unica per ogni squadra, sia per ciò che simboleggia che per la prestigiosità e la preziosità del premio stesso. Ma nello specifico quanto costa la Coppa del mondo?

Origine del trofeo dei mondiali di calcio

Il primo mondiale di calcio venne disputato nel 1930, e all’epoca chi riusciva ad aggiudicarsi il titolo di campioni del mondo per ben tre volte riceveva in premio la Coppa Rimet, un trofeo in onore dell’ideatore della manifestazione sportiva: Jules Rimet. In seguito, la FIFA organizzò un vero e proprio concorso per la realizzazione della Coppa del mondo ufficiale, esaminando oltre cinquanta opere di grandi artisti.

La vittoria del concorso andò allo scultore italiano Silvio Gazzaniga, il quale diede appunto vita nel 1972 al premio che tutt’oggi viene considerato come l’unica e sola Coppa del mondo di calcio. Da quel momento, la coppa viene prodotta in Italia dall’azienda Bertoni Srl, presente a Paderno Dugnano in provincia di Milano. Un’eccellenza dunque tutta italiana che anche durante i mondiali 2022 ha potuto risplendere tra le mani dei giocatori vittoriosi.

Quanto costa la Coppa del mondo FIFA

L’attuale Coppa del mondo progettata da Gazzaniga presenta un’altezza di circa 38,8 centimetri e un diametro di base di 13 centimetri. Il tutto per un peso di poco più di 6 chilogrammi. Il trofeo è in oro massiccio 24 carati e per questo si caratterizza per un elevato valore economico. Quest’ultimo corrisponde in maniera proporzionale al valore corrente dell’oro moltiplicato per il valore della quotazione. In altre parole, si parla di un valore variabile dai 130 mila euro ai 250 mila euro. L’oro puro è impreziosito ulteriormente da una base con due bande in verde malachite, e al di sotto della base sono incisi i nomi delle squadre vincitrici di tutti i mondiali di calcio a partire dal 1974.

Un premio tra i più preziosi e importanti al mondo, che in occasione della finale di ogni mondiale viene portato in campo da due giocatori. Questi ultimi aprono la teca nella quale è contenuto e lo posizionano a bordo campo, pronto per essere afferrato con orgoglio e soddisfazione dalla squadra vincitrice. Tutto questo però può avvenire solo in campo poiché, a seguito della finale, la sola e unica Coppa originale torna alla FIFA. In seguito un altro trofeo del tutto identico viene ufficialmente consegnato alla squadra vincitrice per essere meritatamente conservato nella propria bacheca.

Ogni volta che la Coppa originale torna alla FIFA, vengono messe in atto consuete azioni per la sua corretta e migliore conservazione. Viene sistemata la doratura per far tornare il colore più vivo. Vengono sistemate le eventuali piccole sbeccature e viene inciso il nome dell’ultima squadra vincitrice dei mondiali. Un premio che viene dunque preparato per poter splendere nuovamente al mondiale successivo.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments