mercoledì, Luglio 6, 2022
Google search engine
HomeLifestyleTursi cosa vedere? Quartiere arabo, dove mangiare, mappa

Tursi cosa vedere? Quartiere arabo, dove mangiare, mappa

Le località italiane che affascinano turisti di ogni nazionalità sono davvero tante. Grazie ad un concentrato di storia, cultura, tradizioni e buona cucina lasciano un ricordo indelebile. In più, permettono di acquisire delle nuove conoscenze in grado di arricchire il proprio background personale. Nel caso del comune di Tursi, si ha a che fare con una meta la cui versatilità turistica è a dir poco straordinaria. La moltitudine di luoghi di interesse da visitare e di cose da fare valorizza ogni tipologia di soggiorno, breve o lungo che sia. Pertanto, occorre approfondire la questione senza lasciare nulla al caso.

Tursi, mappa e quartiere arabo

Situata nella provincia di Tursi Matera (e con un cap Tursi che è 75028), questa località presenta un’estensione territoriale caratterizzata dalla presenza del fiume Agri e dalla vicinanza con i comuni di Rotondella, Policoro, Stigliano, Colobraro e Sant’Arcangelo. Raggiungere questo comune è molto semplice, anche quando si parte da Caprarico. Inoltre, la sua altitudine valorizza egregiamente quelle che sono le bellezze che ha da offrire creando un tracciato facilmente percorribile. In questo modo, tursitani e visitatori dell’ultim’ora sanno sempre come orientarsi senza alcun tipo di difficoltà.

Una delle principali attrazioni di Tursi Basilicata è, senza ombra di dubbio, il quartiere arabo. Tursi Rabatana colpisce l’occhio del turista di turno grazie alla fortificazione risalente al V secolo. Ciò che, però, rende esclusiva la Rabatana di Tursi è la sua atmosfera influenzata dalla dominazione bizantina verificatasi nel IX secolo. Il dedalo di stradine e di viuzze del borgo replica la conformazione urbanistica di bazar e quartieri che di italiano hanno ben poco. In aggiunta a ciò, ci sono numerose strutture e case abbandonate che con una riqualificazione ad hoc potrebbero fornire sicuramente uno spunto per una casa in affitto a Tursi. Oltre a ciò, Rabatana Tursi è circondata da calanchi e dirupi che rendono ulteriormente suggestiva la sua posizione.

Cosa vedere e dove mangiare

Restando nella Rabatana, si può dare il via ad un itinerario turistico affascinante puntellato da numerose cose da vedere. A cominciare dal castello gotico, un insieme di resti e di reperti che testimoniano la vita, gli usi e i costumi della dominazione bizantina occorsa numerosi secoli fa. Un altro sito Tursi MT da non sottovalutare è il Parco Letterario Albino Pierro. Qui si ha l’opportunità di ammirare un luogo ricco di storia e di cultura dedicato al poeta Albino Pierro, costantemente il lizza per il Premio Nobel ed originario, per l’appunto, della Rabatana.

In merito alla Gradinata della Rabatana di Basilicata Tursi si può dire che sia un tratto estremamente panoramico la cui collocazione sui burroni fornisce degli spunti per una passeggiata mozzafiato. Infine, c’è la Chiesa di Santa Maria Maggiore, una costruzione religiosa edificata nel IX che poi fu ricostruita, seguendo una precisa linea architettonica, nel 1546. Se si vuole assaporare qualche pietanza del posto, è possibile optare per una serie di realtà da leccarsi i baffi. La Braceria da Diego, Il Cantuccio e il ristorante Lanterna Blu sono le punte di diamante di una platea commerciale del comune Tursi a dir poco appetitosa.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments