mercoledì, Maggio 18, 2022
Google search engine
HomeLifestyleTaglio capelli corti donna, quali sono i favoriti del 2022? La lista

Taglio capelli corti donna, quali sono i favoriti del 2022? La lista

Negli ultimi decenni le acconciature si sono evolute davvero molto e continuerà ad essere così anche nei prossimi anni. I capelli corti sulle donne non erano molto approvati in passato, eppure oggi è considerato uno degli stili più alla moda, sfoggiato da tante modelle e artiste famose. Lo stereotipo dei tagli corti appartenenti solo all’uomo è ormai superato e ci sono molti motivi per cui una donna debba scegliere un taglio di capelli corto oggi.

Capelli corti, perché farli

Innanzitutto la praticità e la velocità, un taglio non lungo ed elaborato permette di uscire dalla doccia ed avere i capelli asciutti dopo pochi minuti, ed essere quindi subito pronte per uscire.

Un altro motivo è la fantasia e la creatività. Le acconciature corte sono particolarmente popolari in questo momento e si declinano in molti tipi di taglio corto, tanto che ci si può sbizzarrire. Dalle tante versioni dei bob e dei taglie pixie, allo shag, al wolf cut e tanti altri.  I capelli corti inoltre ringiovaniscono e sono sintomo di una personalità forte, decisa e sicura di sé, come dimostrano numerosi studi. Andiamo quindi a vedere i capelli corti donna più in voga.

I tagli corti femminili preferiti

Il pixie cut è sicuramente quello con più successo oggi nelle donne, spesso cortissimo e irregolare. Il pixie cut è il cosidetto taglio a folletto, più volgarmente un caschetto super corto: sforbiciata in questo caso è più netta.

Tra i più comuni c’è anche l’hair cut con accenni anni ’80. Nel taglio spicca una lunghissima frangia, scalata e accompagnata da un effetto messy, quindi un po’ caotico e birichino. O ancora il tipico caschetto, che come è noto si adatta perfettamente ai visi con forma ovale. Va molto per la quale oggi un caschetto mosso, quindi anche in questo taglio c’è un abbandono dello stile rigido.

Un taglio corto donna molto di moda è poi sicuramente il boule (o bowl cut) che rappresenta un’evoluzione dell’antico taglio a scodella. Un taglio a forma tonda che segue con raffinatezza le linee della testa, con la nuca svuotata e la parte superiore un po’ più piena. In questo stile la frangia è spesso importante, ma parliamo di un taglio che può essere portato in diversi modi.

Un altro taglio di capelli corti per donna molto famoso è il bob corto. Questo taglio andava molto di moda negli anni Novanta è ora sembra tornato prepotentemente in auge. Si tratta di un taglio deciso, sbarazzino, sfilacciato e molto corto sulla nuca, per un look spensierato e facile. I capelli si tagliano all’altezza delle orecchie cosicché il viso resti completamente esposto: è spesso usato dalle donne in segno di emancipazione o comunque indipendenza.

Consigli

Insomma fra i tagli capelli femminili il taglio corto è tornato decisamente in primo piano e le soluzioni in vista della primavera e dell’estate sono davvero tanti, come potete constatare. Gli esperti consigliano di fare scorta di prodotti che danno corpo e consistenza sempre e comunque. 

I parrucchieri suggeriscono di farlo in autunno o in inverno perché i capelli possono diventare più forti e si ha tutto il tempo per abituarsi. Con i capelli corti puoi sentirti più fresca ed è più facile non soffrire le alte temperature dell’estate.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments